facebook twitter rss

Nessun aumento della Tari,
la maggioranza: “Zacheo ha votato
contro l’abbattimento della tariffa”

FERMO - "L’opposizione della polemica, dell’urlo, dell’insinuazione si scioglie - commentano i gruppi di maggioranza - quando, all’evidenza dei fatti, non si votano nemmeno quei provvedimenti che vanno chiaramente in favore di tante famiglie fermane".
Print Friendly, PDF & Email

Non è andato giù alla maggioranza l’ennesimo attacco del consigliere Pasquale Zacheo (LEGGI QUI).“Parla come se fosse un utente che non abbia conosce la Tari in questo Comune: lo invitiamo a guardare la tassazione del 2014 e quella del 2019, o qualsiasi altro anno di questa amministrazione. Vedrà tariffe ridotte, soprattutto per le piccole attività commerciali o artigianali, per quelle utenze esposte ad una maggiore tassazione. In questo caso ci sono stati sensibili ribassi che, dipendendo dalla categoria, sono arrivati anche al 25%-30% (per esempio gli agriturismi). Spesso parlare di una piccola attività, di un piccolo negozio significa parlare dell’economia reale di una o più famiglie e questa amministrazione, con buona pace di Zacheo, è riuscita a portare una diminuzione della tassazione, a coprire tutta la città con il sistema di raccolta differenziata, quando in precedenza ne era scoperta quasi la metà, e, a breve, anche ad arrivare ad una percentuale di raccolta differenziata del 65%, degna di una città civile e moderna come è, e sarà, Fermo nonostante i seriali articoli inesatti o, come in questo caso, politicamente contrari alla verità dei numeri del consigliere Zacheo che evidentemente ritiene, in questo modo e con questi metodi, di proporsi per una nuova candidatura”.

Le parole del consigliere Zacheo permettono ai gruppi di maggioranza di ricordare un’ulteriore iniziativa presa dall’amministrazione Calcinaro. “Proprio per le utenze domestiche i nuclei familiari a basso reddito (sotto i 19.000,00 euro di Isee) possono richiedere a mezzo di un bando ora pubblicato (disponibile su sito e ufficio Tributi) l’abbattimento di un terzo della tariffa. La presentazione delle domande scadrà al 31 luglio. Un modo per venire incontro alle famiglie con i redditi medio/bassi proprio per un dovuto spirito di solidarietà cittadina: dispiace che il consigliere Zacheo, nel votare contro al bilancio 2019, abbia votato contro anche alla voce che prevedeva questo tipo di intervento a sostegno di tanti fermani. L’opposizione della polemica, dell’urlo, dell’insinuazione si scioglie poi quando, all’evidenza dei fatti, non si votano nemmeno quei provvedimenti che vanno chiaramente in favore di tante famiglie fermane”.

“Aumento generale della tassa sui rifiuti a carico dei cittadini”, la denuncia di Zacheo


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X