fbpx
facebook twitter rss

Tamponamento in autostrada, code
e rallentamenti in entrambe le direzioni

AUTOSTRADA - L'incidente è avvenuto al chilometro 297, territorio di Grottammare. Rallentamenti, direzione sud, già da Pedaso. Sei chilometri di coda in direzione nord
Print Friendly, PDF & Email

Le code provocate dal sinistro

Nuovo incidente sull’A 14, all’altezza del territorio comunale di Grottammare. L’incidente è avvenuto intorno alle 13,40, precisamente al chilometro 297,7, sembra all’interno della galleria Castello di Cupra. E così, a seguito dell’incidente, la polizia stradale, sottosezione autostradale di Porto San Giorgio ha inizialmente chiuso al traffico l’A14 per chi proveniva da sud con uscita obbligatoria a Grottammare.

Si tratterebbe di un tamponamento tra due mezzi pesanti con dispersione anche di materiale sulla carreggiata. Inevitabile il formarsi di lunghe code e rallentamenti. Sia in direzione nord, da Grottammare, che direzione sud con traffico rallentato già da Pedaso. “Sulla A14 Bologna-Taranto tra San Benedetto e Pedaso verso Ancona, 6 chilometri di coda per un incidente avvenuto al km 297,7, il traffico – l’aggiornamento delle 15 da parte della società Autostrade – defluisce sulla corsia di sorpasso. Si consiglia di uscire a San Benedetto del Tronto, percorrere la viabilità ordinaria e rientrare in autostrada a Pedaso. Sul posto sono presenti tutti i mezzi di soccorso”.

 

 

Sostieni Cronache Fermane

Cari lettori care lettrici,
da diverse settimane la redazione di Cronache Fermane lavora senza sosta per fornire aggiornamenti precisi, affidabili e in tempo reale sull’emergenza Coronavirus e molto altro. Impieghiamo tutte le nostre forze senza ricevere alcun finanziamento pubblico destinato all’editoria. Sappiamo che, adesso più che mai, l’informazione è fondamentale per la nostra comunità: per questo continuiamo a lavorare a pieno ritmo, più del solito, per assicurare un servizio puntuale e professionale. La situazione attuale ha comportato inevitabilmente una forte riduzione di quei contratti pubblicitari che ci hanno consentito in questi 4 anni di attività di offrirti un servizio gratuito. Se apprezzi il nostro lavoro e ritieni che sia importante conoscere quanto accada sul tuo territorio, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento senza precedenti.
Grazie

Puoi donare un importo a tua scelta tramite bonifico bancario, carta di credito o PayPal.

Scegli il tuo contributo:

Oppure tramite Bonifico Bancario, inserendo come causale "erogazione liberale":

  • IBAN: IT67V0311169451000000003233
  • Intestatario: CF Comunicazione S.r.l.s. - Banca: UBI Banca S.p.A


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X