facebook twitter rss

Danni allo chalet, testimonianze
e telecamere: la polizia incastra il vandalo

PORTO SAN GIORGIO - Dalla questura: "Da una breve ma precisa descrizione dell’autore del fatto, gli operatori di polizia sono riusciti poco dopo a rintracciare l’autore corrispondente alla descrizione. Dalle testimonianze e dalle immagini estrapolate dai sistemi di videosorveglianza presenti in zona, si è giunti alla certa identificazione dell’autore degli atti vandalici"
Print Friendly, PDF & Email

Nell’ambito dei servizi di controllo del territorio che la Questura quotidianamente svolge, si è concretizzata una brillante attività di indagine conclusasi con la denuncia a piede libero di un  italiano resosi responsabile di danneggiamento di chalet sul lungomare di Porto San Giorgio.

“I poliziotti della squadra Volanti della Questura di Fermo sono intervenuti per una segnalazione che un tale, a Porto San Giorgio spiegano dalla questura – aveva compiuto atti vandalici a danno di un noto chalet della costa (La Conchiglia). Da una breve ma precisa descrizione dell’autore del fatto, gli operatori di polizia sono riusciti poco dopo a rintracciare l’autore corrispondente alla descrizione. Dalle testimonianze e dalle immagini estrapolate dai sistemi di videosorveglianza presenti in zona, si è giunti alla certa identificazione dell’autore degli atti vandalici”.

“La spiaggia di notte diventa un campo di battaglia: danni e devastazione, ora basta” (Le Foto)


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X