fbpx
facebook twitter rss

“Favole e Stelle” torna
la rassegna estiva di teatro
per ragazzi e famiglie

FERMO - Mercoledì 3 Luglio, alle ore 21,30 in piazza del Popolo a Fermo, avrà inizio la stagione di teatro per ragazzi e famiglie. Rassegna giunta alla 18esima edizione
Print Friendly, PDF & Email

Il prossimo 3 luglio, alle ore 21,30, nella splendida cornice di piazza del Popolo a Fermo, avrà inizio la stagione di teatro per ragazzi e famiglie ‘Favole e Stelle’, promossa dal Comune di Fermo nell’ambito del festival Marameo. Sono diciotto anni oramai – fanno sapere dall’organizzazione – che piazza del Popolo si riempie di sguardi attenti e vogliosi di vivere avventure straordinarie. Bambini, accompagnati dai genitori, occupano tutte le sedie disponibili, poi si siedono a terra e intorno un cerchio di famiglie che si stringe attorno al racconto, per viverlo con divertimento e passione. Questa è stata ed è tutt’oggi Favole e Stelle, un’occasione di incontro, di crescita e di socialità nel cuore della città di Fermo.
Il 3 luglio si comincia per la diciottesima volta, in scena la fiaba italiana più conosciuta al mondo: Pinocchio, raccontata in maniera molto speciale da una delle più vive realtà teatrali del sud italia, la compagnia Teatro Bertolt Brecht di Formia, attiva da oltre trent’anni, riconosciuta e sostenuta dal Ministero Beni e Attività Culturali e dalla Regione Lazio.

Non sarà solo uno spettacolo sulle avventure del celeberrimo monello ma anche e soprattutto una festa, fatta di partecipazione attiva allo spettacolo, di grandi pupazzi animati e di un team straordinario di attori capaci di divertire e meravigliare.
L’ingresso è libero.
Il progetto è parte della terza edizione di Marameo, festival interregionale ed internazionale del teatro per ragazzi, progetto che coinvolge quattro regioni, ossia Abruzzo, Marche, Lazio e Puglia, e che nella Regione Marche vede insieme sei Comuni per una programmazione in rete destinata ai più piccoli e alle loro famiglie. Per il programma completo www.marameofestival.it”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X