facebook twitter rss

La Fermo Nuoto e Pallanuoto
è campione regionale

PALLANUOTO - Finisce con un trionfo la stagione agonistica dei fermani Under 13, lesti ad avere ragione dei pari età di San Severino nella doppia sfida tra andata e ritorno
Print Friendly, PDF & Email

FERMO – I ragazzi dell’Under 13 della Fermo Nuoto e Pallanuoto, in un doppio confronto tra andata e ritorno, hanno avuto la meglio sui pari età di San Severino, laureandosi campioni regionali di categoria.

L’andata sì è disputata mercoledì 19 presso l’impianto Blu Gallery di San Severino Marche. In una partita molto equilibrata, i padroni di casa, orfani del loro bomber fuori per infortunio, hanno comunque messo in difficoltà gli ospiti che sono riusciti a bloccare il punteggio sul 2-2.

Il ritorno, nella splendida cornice della Comunale, si è disputato domenica 23. Così come l’andata, la partita è scorsa in equilibrio arrivando ad un solo quarto dal termine sul punteggio di parità (3-3). È a questo punto la voglia di vincere dei ragazzi giallorossi, unita ad una maggiore possibilità di rotazioni per mister Andrenacci, l’hanno spuntata e con un parziale perentorio di 5-2 i colori di casa hanno sbaragliato gli avversari e si sono aggiudicati il titolo di campioni regionali.

“Immensa soddisfazione per il sottoscritto che nel corso dei mesi ha visto maturare sotto i propri occhi un gruppo di giovani ragazzi educati, seri e volenterosi che hanno sempre lavorato duro per arrivare ad ottenere un risultato che bissa quello della scorsa stagione e riempie di orgoglio me, i genitori e la società. Auguro a tutti loro un futuro sportivo ricco di simili soddisfazioni”.

Così Marco Andrenacci, coach delle giovani promesse della Fermo Nuoto e Pallanuoto, il quale tiene giustamente a ringraziare uno per uno tali campioni in erba: Verdecchia, Toci, Cerquozzi, Vallasciani, Concetti, Mignani, Pieroni, Niccià, Romanelli, Zeppilli, Apollonio, Fazi, Alberti, Macerata, Ferko, Scalella, Piattoni, Sileno.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X