facebook twitter rss

Grandi soddisfazioni dalle acque
regionali per i nuotatori fermani

NUOTO - A Grottammare, domenica scorsa, nell'ambito del circuito marchigiano Esordienti B, tra gli altri, l'exploit di Marco Vagni, leader di una squadra composta da giovani in crescita e piena di talento come quella della Fermo Nuoto e Pallanuoto
Print Friendly, PDF & Email

FERMO – Grottammare, domenica scorsa, è stata la cornice all’ennesimo appuntamento del nuoto di qualità, quello dei Campionati Regionali Esordienti B Estivi, competizione che ha visto salire ai blocchi di partenza tutte le migliori promesse del settore giovanile marchigiano.

Immancabile, quindi, la partecipazione dei ragazzi della Fermo Nuoto e Pallanuoto, i quali, guidati da Paolo Fedeli, si presentavano non solo a caccia di medaglie e successi, ma anche con l’intenzione di riconfermare i titoli e i podi già acquisiti qualche mese fa nell’edizione invernale.

Così, presenti tutte le più importanti società natatorie regionali, il campionato è naturalmente diventato una gara ad altissimo tasso di agonismo, onorato fino in fondo dai giovanissimi fermani che, oramai, della promessa hanno ben poco, manifestando marcatamente le qualità degli atleti maturi e dei campioni in erba.

Portacolori di un’edizione speciale, come è stata questa, per la società fermana, è stato Marco Vagni, il quale trionfato nei 100 metri stile libero e nei 200 rana (ori riconfermati dopo il bellissimo exploit degli invernali). Elena Del Rosso è salita sul gradino più basso del podio nei 100 metri misti, autrice di una gara convincente che solo nel finale ha decretato il piazzamento con una sostanziale progressione sulle avversarie.

Va menzionata inoltre la staffetta 4×50 stile libero,  onorevolmente piazzata al sesto posto sulle venticinque che erano partenti ai blocchi, mentre quella 4×50 misti ha chiuso un po’ più arretrata, al dodicesimo posto.

Buoni i risultati degli altri ragazzi della squadra, come Vincenzo Monsanto, Gabriele Antoniutti, Elena Giostra, Giulia Torelli, i quali, oltre a piazzarsi bene nelle classifiche finali, hanno quasi sempre fatto registrare un miglioramento delle proprie prestazioni a cronometro.

“Abbiamo concluso la stagione nel migliore dei modi – commenta un ragionevolmente soddisfatto Paolo Fedeli – una stagione positivissima sia nei meeting sia nelle uscite interregionali, come nelle gare di qualificazione a livello provinciale e regionale. Ora aspettiamo gli Esordienti A, che saranno impegnati a Pesaro per il campionato, dal 19 al 21 luglio prossimi”.

 

Fotogallery

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X