facebook twitter rss

Fermo di nuovo leader
al ”Trofeo delle Città”

GOLF - Per il terzo anno consecutivo la selezione guidata da Enrico Belleggia detta legge sulle buche del Conero Club, primeggiando tra le ventuno squadre giunte ieri in rappresentanza di altrettanti centri della regione Marche
Print Friendly, PDF & Email

Da sinistra Lauri, Bolzetta, Belleggia, Michetti e Ramini

 

di Paolo Gaudenzi

ANCONA – Come ogni prima domenica di luglio ecco prendere forma anche ieri, per l’edizione 2019, il tradizionale “Trofeo delle Città“.

Presso il Conero Golf dorico in campo quindi ben ventuno rappresentative, quali portacolori dei più importanti centri regionali. Sul prato verde, tra le altre, la stessa Ancona, Macerata, Tolentino ed Osimo, concorrenza prontamente rispedita al mittente, per il terzo anno consecutivo, dal team di Fermo.

Compagine, quella del Girfalco, rivoluzionata per quattro sesti rispetto al recente passato, ma non per questo a venir meno alle (ormai) consolidate aspettative della vigilia. Capitan Enrico Belleggia ha potuto pertanto fare leva su Lavinia Michetti, Manuel Antonelli, Roldano Lauri, Franco Bolzetta e Massimo Ramini. 

Sopra citati in ordine di comparizione sullo scenario di sfida, i fermani menavano presto le danze senza fare grossi sconti agli avversari incrociati nelle proprie categorie di competenza, per una mattinata che lasciava già presagire l‘esito della contesa nel segno della tonica continuità anche per l’anno corrente. La sommatoria delle performance singole ha infatti portato a maturare un pari merito ai vertici della classifica generale, al fianco di Civitanova Marche.

Assenti però dalla disputa dello spareggio, i rivieraschi maceratesi si sono pertanto aggiudicati il secondo posto 2019, terza piazza per la battagliera Porto San Giorgio e quarta per Grottazzolina, guidata da Simone Brancozzi, compagine di provincia che, dopo aver navigato per diverse edizioni nei bassifondi delle liste consuntive, ieri ha sfiorato addirittura un prestigioso posto ai piedi del podio. 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X