facebook twitter rss

Le opere d’arte restaurate
tornano a casa, Gualtieri:
“Emozione, gioia e gratitudine”

MONSAMPIETRO MORICO - Il sindaco: "La pala dell'altare principale raffigurante la Madonna Assunta con i Santi Pietro e Paolo, e le quattro ante dei reliquiari, sono state interamente restaurate grazie al preziosissimo contributo dell'Anci Marche, Pio sodalizio dei Piceni di concerto con il Ministero per i beni culturali"
mercoledì 10 Luglio 2019 - Ore 09:13
Print Friendly, PDF & Email

“Con emozione, gioia e gratitudine, annuncio il rientro, sabato prossimo di due importanti opere, custodite, prima del sisma, nella bella chiesa parrocchiale dei Santi Pietro e Antonio Abate di Monsampietro Morico, ancora inagibile dal 24 agosto 2016”.

L’annuncio arriva direttamente dal sindaco Romina Gualtieri che entra nel dettaglio: “La pala dell’altare principale raffigurante la Madonna Assunta con i Santi Pietro e Paolo, e le quattro ante dei reliquiari, sono state interamente restaurate grazie al preziosissimo contributo dell’Anci Marche, Pio sodalizio dei Piceni di concerto con il Ministero per i beni culturali e saranno solo temporaneamente esposte nella Chiesa di San Michele Arcangelo, tornata fruibile al pubblico culto il 4 novembre 2018”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X