fbpx
facebook twitter rss

L’ente Contesa del Secchio
e Sant’Elpidio a Mare volano a Minsk
per la festa dell’Amicizia

SANT'ELPIDIO A MARE/MINSK - Per il 12 luglio è prevista una cerimonia di benvenuto agli ospiti italiani presso l’ambasciata e sabato 13 il Gruppo Storico sarà protagonista con una serie di esibizioni
Print Friendly, PDF & Email

“Dopo i precedenti contatti avuti in occasione di diverse manifestazioni fieristiche svoltesi a Minsk l’ambasciatore d’Italia del posto, Mario Baldi, ha formalmente invitato il sindaco di Sant’Elpidio a Mare e il Gruppo Storico Internazionale Musici e Sbandieratori della Contesa del Secchio a partecipare alla della Festa dell’Amicizia Italia-Belarus in programma a Minsk il 13 luglio prossimo”.

E’ quanto fanno sapere dal comune di Sant’Elpidio a Mare: “Nella giornata di venerdì 12 luglio è prevista una cerimonia di benvenuto agli ospiti italiani presso l’ambasciata e sabato 13 il Gruppo Storico, che dal 1980 è l’ambasciatore della Città e della sua Contesa nel mondo, sarà protagonista con una serie di esibizioni.
Con 43 trasferte al suo attivo, tre per l’anno 2019, il Gruppo Storico sarà presente al completo con musici e sbandieratori e sono previste almeno tre esibizioni in occasione della serata di divulgazione della cultura italiana in Russia con un’utenza di circa 20.000 persone”.

“Avremo un’altra preziosa occasione di far conoscere la nostra città all’estero – dice il sindaco, Alessio Terrenzi – una città ricca di storia, arte e tradizione e che ospita l’eccellente distretto industriale di produzione calzaturiera che esporta i suoi prodotti in tutto il mondo. Sotto il profilo culturale organizza la più antica rievocazione storica della Regione Marche, La “Contesa del Secchio”, e poter promuovere queste nostre particolarità al cospetto di 20.000 utenti stranieri è un’occasione di promozione preziosa. Ringrazio l’ambasciatore per aver pensato a noi e per averci invitati all’evento cui partecipiamo con entusiasmo”.

Sostieni Cronache Fermane

Cari lettori care lettrici,
da diverse settimane la redazione di Cronache Fermane lavora senza sosta per fornire aggiornamenti precisi, affidabili e in tempo reale sull’emergenza Coronavirus e molto altro. Impieghiamo tutte le nostre forze senza ricevere alcun finanziamento pubblico destinato all’editoria. Sappiamo che, adesso più che mai, l’informazione è fondamentale per la nostra comunità: per questo continuiamo a lavorare a pieno ritmo, più del solito, per assicurare un servizio puntuale e professionale. La situazione attuale ha comportato inevitabilmente una forte riduzione di quei contratti pubblicitari che ci hanno consentito in questi 4 anni di attività di offrirti un servizio gratuito. Se apprezzi il nostro lavoro e ritieni che sia importante conoscere quanto accada sul tuo territorio, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento senza precedenti.
Grazie

Puoi donare un importo a tua scelta tramite bonifico bancario, carta di credito o PayPal.

Scegli il tuo contributo:

Oppure tramite Bonifico Bancario, inserendo come causale "erogazione liberale":

  • IBAN: IT67V0311169451000000003233
  • Intestatario: CF Comunicazione S.r.l.s. - Banca: UBI Banca S.p.A


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X