fbpx
facebook twitter rss

Da Matera a palazzo dei Priori,
la mostra degli ex allievi Preziotti
pronta al debutto ‘casalingo’

FERMO - Inaugurazione il 13 luglio alle ore 17. Resterà visitabile fino al 18 agosto
Print Friendly, PDF & Email

La mostra ‘Arte e artigianato della Città di Fermo’ approda in città. Dopo il successo da aprile a maggio scorsi a Matera (leggi l’articolo), l’esposizione curata dall’associazione Ex Allievi dell’Istituto Statale d’Arte “U. Preziotti” di Fermo, presieduta da Paolo Landi (nipote del fondatore della scuola), con il sostegno del Comune di Fermo – Assessorato alla Cultura, e dello stesso Liceo Artistico, diretto dalla preside Stefania Scatasta, arriva nella sua città d’origine.

Dal 13 luglio al 18 agosto la mostra – confermano dal Comune -potrà essere visitata alla sala Incontri di Palazzo dei Priori, al piano terra, tutti i giorni dalle ore 16 alle ore 19 (il giovedì in occasione del mercatino fino alla mezzanotte). Inaugurazione il 13 luglio alle ore 17 con in programma una conferenza degli artisti partecipanti al Caffè Letterario e a seguire il taglio del nastro.

Un’esposizione attesa che dopo l’ottimo riscontro nella capitale europea della cultura potrà esser vista e ammirata da quanti ne hanno sentito parlare in modo lusinghiero quando è stata ospitata a Casa Ortega, nel capoluogo lucano, con numeri record di ingressi, dai 200 ai 400 al giorno, avendo così una vetrina di grande valore per la città.

In queste ore si stano definendo gli ultimi dettagli, dell’allestimento delle opere di Massimiliano Berdini, Giacomo Beverati, Guido Botticelli, Annamaria Bozzi, Angela Ceri, Bruno De Angelis, Donato Landi, Mario Moronti, Eleonora Paniconi, Lucia Postacchini, Gisella Rossi, Micaela Sason Bazzani, Lucia Spagnuolo e Corrado Virgili e delle sculture create tra gli anni sessanta e ottanta del Novecento nei laboratori di ceramica dell’Istituto d’Arte Preziotti, selezionate e catalogate dal professor Nunzio Giustozzi con i suoi studenti più meritevoli, nell’ambito di un progetto Pon volto alla valorizzazione del ricco patrimonio della scuola attraverso esposizioni temporanee e permanenti”.

‘Fermo-Matera, andata e ritorno’: la mostra da record degli ex allievi del Preziotti brillerà anche in città

Matera e Fermo unite dall’arte, le opere del liceo ‘Preziotti-Licini’ nel cuore della capitale della cultura

Sostieni Cronache Fermane

Cari lettori care lettrici,
da diverse settimane la redazione di Cronache Fermane lavora senza sosta per fornire aggiornamenti precisi, affidabili e in tempo reale sull’emergenza Coronavirus e molto altro. Impieghiamo tutte le nostre forze senza ricevere alcun finanziamento pubblico destinato all’editoria. Sappiamo che, adesso più che mai, l’informazione è fondamentale per la nostra comunità: per questo continuiamo a lavorare a pieno ritmo, più del solito, per assicurare un servizio puntuale e professionale. La situazione attuale ha comportato inevitabilmente una forte riduzione di quei contratti pubblicitari che ci hanno consentito in questi 4 anni di attività di offrirti un servizio gratuito. Se apprezzi il nostro lavoro e ritieni che sia importante conoscere quanto accada sul tuo territorio, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento senza precedenti.
Grazie

Puoi donare un importo a tua scelta tramite bonifico bancario, carta di credito o PayPal.

Scegli il tuo contributo:

Oppure tramite Bonifico Bancario, inserendo come causale "erogazione liberale":

  • IBAN: IT67V0311169451000000003233
  • Intestatario: CF Comunicazione S.r.l.s. - Banca: UBI Banca S.p.A


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X