facebook twitter rss

Anche gli atleti paralimpici
di Austria e Svizzera in gara
per la regata nazionale Open 2.4

PORTO SAN GIORGIO - L'assessore allo sport Valerio Vesprini: "Non posso non fare i complimenti ed elogiare gli organizzatori per lo spirito riposto nell'evento con in testa l'associazione Liberi nel Vento. Daniele Malavolta è sempre una miniera di idee.  e la base nautica allestita in porto è d’eccellenza”
Print Friendly, PDF & Email

Anche gli atleti paralimpici di Austria e Svizzera in gara sabato e domenica per la regata nazionale Open 2.4. Ieri mattina, nella sala consiliare del comune di Porto San Giorgio si è tenuta la presentazione dell’open 2.4 mr Guldman Cup valido per il trofeo Sandro Ricci-Rotary club Fermo, memorial Francesco Raccamadoro Ramelli.

Tre regate domani, due domenica. Nella prima giornata di gare si partirà nello specchio d’acqua della Lega navale alle 13 mentre, il giorno seguente le 26 imbarcazioni in gara si avvieranno alle 11.
L’appuntamento sportivo, che vedrà atleti con disabilità gareggiare in classifica unica con gli altri partecipanti, avrà la partecipazione dei componenti delle squadre paralimpiche di Austria e Svizzera.
Alla presentazione, avvenuta in Comune, hanno preso parte Valerio Vesprini (assessore allo Sport), Daniele Malavolta (presidente dell’associazione “Liberi nel Vento”), Stefania Scatasta (presidente Rotary Club Fermo), Fabrizio Ortenzi e Fabio Mariani (“Liberi nel vento”), Carlo Iommi (presidente Lega Navale di Porto San Giorgio), Marzia Marchionni (presidente Commissione “Liberi nel Vento”), Luciano Pazzi (Protezione Civile) e Gilberto Belleggia (presidente Croce Azzurra Porto San Giorgio).
“Non posso non fare i complimenti ed elogiare gli organizzatori per lo spirito riposto nell’evento – il commento dell’assessore Vesprini – con in testa l’associazione Liberi nel Vento. Daniele Malavolta è sempre una miniera di idee.  e la base nautica allestita in porto è d’eccellenza”. Le premiazioni si terranno domenica in porto alle ore 16.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X