facebook twitter rss

Veregra Playground,
chiusa la seconda edizione

BASKET - Con la classica formula del tre contro tre nel week end scorso, presso il Campo dei Tigli di Montegranaro, la locale compagine dell'Arrosto e Tiro si è imposta in finale sugli anconetani della Silverback Marche
Print Friendly, PDF & Email

Una frame del torneo con le gradinate del Campo dei Tigli gremite per la seconda edizione della kermesse cestistica

 

di Paolo Gaudenzi

MONTEGRANARO – Si è chiusa con la finale disputata domenica scorsa la seconda edizione del Veregra Playground.

Con la formula del tre contro tre, basato su dieci squadre da quattro componenti, riproposta nel centralissimo Campo dei Tigli veregrense, gli organizzatori Walter Rossi, Federico Pini, Marco Nicoziani, Manuel Ianuà e Luca Marzetti hanno attrezzato il bordo del perimetro di gioco anche con stand gastronomici per enfatizzare al massimo l‘intrattenimento serale del week end appena lasciato alle spalle, con protagonista, manco a dirlo, la palla a spicchi.

Ad aggiudicarsi l’edizione 2019 la compagine dell’Arrosto e Tiro, simpatico gioco di parole a mixare un fondamentale della disciplina con il cibo, composta da Nicola Temperini, Riccardo Lupetti, Francesco Ciarpella (trio fresco vincitore della Serie C Gold con addosso la canotta della Sutor, ed il relativo preparatore atletico) Marco Rossi, un poker lesto ad imporsi sui dirimpettai del Silverback Marche di Ancona.

E come anticipato in sede di presentazione, ai vincitori non resta ora che recarsi, muniti del diritto a parteciparvi in quanto forti dell’affermazione al Veregra Playground, alle Finali Nazionali di Street Basket, in programma a mese a Riccione.

 

Articolo correlato:

In arrivo la seconda edizione del Veregra Playground


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X