facebook twitter rss

“Famiglia, imprese, futuro”:
i temi della festa delle Opere

FERMO - Ad Emanuele Frontoni, attivo presidente della CdO Marche Sud, il compito di presentare il tema “Famiglia, imprese, futuro: indizi per farcela”
Print Friendly, PDF & Email

di Nunzia Eleuteri

Oltre 200 i partecipanti alla festa delle opere 2019, ieri sera, a Villa il Cannone di Marina Palmense.
Un vero successo in un momento in cui è davvero difficile catturare l’attenzione di imprenditori e lavoratori in genere presi dalle emergenze del periodo storico che viviamo.

A salutare i presenti, il sindaco di Porto San Giorgio, Nicola Loira che ha così esordito: “Partecipo volentieri ogni anno a questo appuntamento dedicato sempre a questioni importanti, alle prospettive, alle analisi economico-finanziarie che però si fondano sugli aspetti umani. Il tema di questa sera è qualcosa su cui vale certamente la pena riflettere: come coniugare la famiglia con gli impegni di lavoro. La famiglia è componente essenziale delle imprese del nostro territorio che, nel trasmettere tradizioni, guardano al futuro. Non posso che augurare quindi buon lavoro a tutti voi che siete qui e condividete questo percorso di approfondimento.”.

Ad Emanuele Frontoni, attivo presidente della CdO Marche Sud, il compito di presentare il tema “Famiglia, imprese, futuro: indizi per farcela” e gli ospiti che, con lui, hanno condiviso le loro storie: Erica Rastelli, corporate manager di Aran World, Marco Pepa, amministratore di Pepa Group e Dionigi Gianola, direttore generale Compagnia delle Opere autore del libro “Papà che lavoro fai?”.

“Ci siamo impegnati a misurare quanto un’azienda abbia a cuore le famiglie dei suoi dipendenti – ha spiegato Gianola – Famiglia e impresa sono due facce della stessa medaglia anche perché piccole e medie imprese, spesso, sono a conduzione familiare.
Tra gli obiettivi di Compagnia delle Opere c’è quello di sollecitare azioni politiche a sostegno delle famiglie e di conseguenza delle imprese. Bisogna partire dal fatto che lo sviluppo economico dipenda dallo sviluppo sociale e non viceversa. E come prima cellula fondamentale, la società ha la famiglia.”.

Argomenti certamente importanti che hanno suscitato un vivo interesse dei partecipanti. Tra questi anche Sauro Longhi, già Rettore dell’Univpm e moltissimi imprenditori locali che poi hanno condiviso la cena nella splendida location di Villa Il Cannone.
Tra gli sponsor della serata “Axis autonoleggio a medio-lungo termine” e “Banca Generali”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X