facebook twitter rss

L’Italia non fa sconti,
al Mundial matura la seconda
vittoria consecutiva

BEACH SOCCER - Gli uomini di Maurzio Iorio hanno liquidato in rimonta il Canada, per 4-2, grazie alle reti di Esposito ed al tris di Belardinelli da palla ferma. Per gli Azzurri è semifinale, da disputare questa sera. Ad aprire le danze di giornata il 5-1 di Bielorussia-Marocco
Print Friendly, PDF & Email

Uno spaccato dell’arena Ex Orfeo Serafini durante le gare di ieri sera, riconducibili alla seconda giornata della tappa Mundial 2019

 

di Paolo Gaudenzi

PORTO SANT’ELPIDIO – Seconda giornata del Mundial Beach Soccer 2019 quella andata in onda ieri sera presso l’arena allestita, da prassi, all’altezza dell’area Ex Orfeo Serafini.

A sfidarsi in apertura di serata Bielorussia e Marocco, gara che ha vissuto di una lunga fase di studio prima della rottura dell’equilibrio iniziale, momento che di fatto ha dato il “la” alla tonica prova imposta dagli auropei ai nord africani.

IL TABELLINO

BIELORUSSIA 5: French, David, Sanes, Margosha, Suhovey, Trofin, Roshen, Krivonojka, Lyudochka. All. Alex Danila

MAROCCO 1: Jean, Brahin, Nordine, Sami, Mustapha, Youcef, Hichem, Sofiane, Ramsi. All. Hanchi Ramsi

ARBITRI: Massimiliano Milet, Vincenzo Fazzari, Roberto Brandi

RETI: 11’ pt Trofin, 3’ st Suhovey, 11’ st Lyudochka, 5’ tt David, 9’ tt Hichem, 10’ tt Sanes

LA CRONACA

Il gol numero uno di giornata è giunto in coda al primo tempo con la realizzazione di Trofin. Ad inizio del secondo il lesto raddoppio griffato Suhovey a stimolare però, inutilmente, il ritorno maghrebino. Penalty infatti non capitalizzato da Hichem, con l’africano a graziare ancora i bielorussi spedendo di testa, poco dopo e da buona posizione, la sfera sopra la traversa. E come spesso capita nel calcio (anche quello dibattuto sulla sabbia) ecco giungere il tris avverso grazie al gol di Lyudochka. La compagine di mister Alex Danila dilaga poi con il preciso diagonale di David, con Hichem ad accorciare per il Marocco, collettivo ora a tentare la tardiva e vana risalita, considerando la cinquina maturare di li ad un passo grazie alla marcatura di Sanes. Indolore il nuovo errore marocchino dal dischetto di Youcef, con l’economia del confronto ormai del tutto ipotecata in favore di Krivonojka & C.

CLASSIFICA GRUPPO A: Portogallo 3, Bielorussia 3, Marocco 0

 

Di nuovo tutti in piedi per gli inni nazionali, con le solenni note dell’aria canadese anticipare il testo del Mameli, riecheggiante per tutti gli spalti siti, come da dieci anni a questa parte, a pochi metri dall’Adriatico elpidiense. Con il brivido del vantaggio ospite, il team di Maurizio Iorio però, grazie ai centri di Esposito ed al tris di Belardinelli, rispedisce la minaccia oltre oceano guadagnando la semifinale di questa sera.

IL TABELLINO

ITALIA 4: Pelizzoli, Toppi, Tangorra, Esposito, Cardinali, Belardinelli, Ganci, Lupino, Loria, Quandamatteo. All. Maurizio Iorio

CANADA 2: AlyKara, Goyo, Shahbaaz Kara, Karafilov, Nathoo, Gesualdi, Martins, Scepanovic, Jankovic, Maraldo, D’Agnillo. All. Paolo Ceccarelli

ARBITRI: Roberto Brandi, Filippo Tiberia, Antonio Zucaro

RETI: 4’ pt Scepanovic, 9’ pt Esposito, 11’ pt Scepanovic, 6’ st Belardinelli, 7’ st Belardinelli, 10’ tt Belardinelli

LA CRONACA

1-0 americano di Scepanovic, freddo nell’evitare l’uscita di Pelizzoli per il rientro dei conti alla pari passante per l’estro di Esposito. Italia avanti? No, in area locale continua a comandare Scepanovic per il rinnovato vantaggio. I canadesi non hanno però fatto i conti con Belardinelli, implacabile da calcio franco tanto da mandare a referto una sfavillante tripletta (dapprima con due calci di punizione, successivamente trasformando un rigore) per il sorpasso ed il definitivo 4-2.

CLASSIFICA GRUPPO B: Italia 6, Canada 0, Gambia 0

 

 

PROGRAMMA DI GIORNATA (Venerdì 26 Luglio)

Ore 10.00 Portogallo – Marocco

Ore 11 Canada – Gambia

 

Ore 21.00 Prima Semifinale

Ore 22.00 Seconda Semifinale

 

Articolo correlato: 

L’Italia vittoriosa inaugura nel migliore dei modi il Mundial


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X