fbpx
facebook twitter rss

Arisa è la sorpresa di RisorgiMarche
Il 2 agosto concerto a Spelonga

ARQUATA - Il festival ideato da Neri Marcorè torna nel comune piceno più colpito dal sisma con l'esibizione dell'artista ligure. Dopo il live, fissato per le 16,30, spazio al prologo della Festa Bella 2019. Attesa anche per l'arrivo di Marco Mengoni tra Bolognola, Sarnano e Amandola
Print Friendly, PDF & Email

Arisa suonerà a Spelonga

di Luca Capponi

E’ Arisa il nome dell’artista che si esibirà il 2 agosto a Spelonga nel concerto a sorpresa di RisorgiMarche 2019. D’altronde il direttore artistico Neri Marcorè era stato chiaro sin da subito, sgomberando il campo delle fantasie: «Si tratta di una donna».

Marco Mengoni

Dunque Arisa, nome d’arte di Rosalba Pippa, sancirà il ritorno del festival dove tutto è iniziato: il 25 giugno 2017, infatti, proprio da qui Niccolò Fabi diede il via all’avventura di RisorgiMarche. E non poteva essere altrimenti, visto che il comune di Arquata è quello marchigiano che ha pagato di più in termini di vittime (e non solo) in quel maledetto 24 agosto 2016.
Dopo il concerto pomeridiano di Arisa (ore 16,30), a Spelonga verrà idealmente dato il via alla Festa Bella, rievocazione storica che ogni tre anni si tiene per ricordare l’impresa dei 150 spelongani che parteciparono alla Battaglia di Lepanto (1571). “Il ritorno dei guerrieri”, con spettacoli per le vie del paese, prenderà il via intorno alle 18.
L’appuntamento più imminente di RisorgiMarche, però, è quello con uno dei personaggi più attesi. Marco Mengoni, il recordman della musica italiana tra dischi di platino e visualizzazioni su Youtube, sarà in concerto il 30 luglio al confine tra i comuni di Amandola, Bolognola e Sarnano, in località Fontanelle.

LEGGI ANCHE:

Arisa: un usignolo tra le cicale di Villa Vitali, duetto con la fan (GUARDA IL VIDEO)


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X