facebook twitter rss

Tris della Fermana nel
test di Montecosaro

SERIE C - Petrucci, Fernandez e Fiumicetti nel 3-0 imposto ai locali maceratesi da parte dei gialloblù di mister Flavio Destro
Print Friendly, PDF & Email

Una fase del test svolto nel pomeriggio in terra maceratese

MONTECOSARO (MC) – Si impone la Fermana nell’allenamento congiunto andato in scena nel pomeriggio: in rete Petrucci (primo sigillo canarino dal suo rientro), l’argentino Fernandez e il giovane
Fiumicetti.

Ritmi non altissimi nella prima parte di gara con il gran caldo che si fa sentire sulle gambe dei protagonisti. Destro propone inizialmente il 4-2-3-1 con Pedroni terminale offensivo, il giovane Renzi (classe 2002) tra i pali e con Mane in mezzo al campo vicino a Ricciardi.

Diversi gli elementi tenuti precauzionalmente a riposo dopo i ritmi importanti tenuti in allenamento nelle ultime sedute. Nel secondo tempo è stato utilizzato anche l’attaccante argentino Lautaro Fernandez, classe 1993, da qualche giorno in prova con i gialloblù. Non ha preso parte alla sfida l’esterno Bacio Terracino che ha ancora lavorato a parte.

IL TABELLINO

MONTECOSARO 0 (4-4-2): Albanesi, Di Rosa, Quintabà, Ruggeri, Mariani, Acquaroli, Baiocco, Marsilio, Marcelli, Perrella, Cardelli. A disposizione: Pennacchiotti, Mariani, Beruschi, Marcantoni, Sbaffone, Di Nicolò, Martorella, Pancotto, Sabbatini, Tiranti. All. Albanesi

FERMANA 3: Primo tempo (4-2-3-1). Renzi; Bellini, Comotto, Scrosta, Mantini; Mane, Ricciardi; Petrucci, D’Angelo, Liguori; Pedroni. Secondo tempo (4-2-3-1). Renzi; Soragna, Comotto, Scrosta, Bellini; Mane (22’ st Giorgio), Ricciardi; Zerbo, Mantini, Fiumicetti; Fernandez. A disposizione Palumbo, Urbinati, Manetta, Isacco All. Destro

RETI: 23’ Petrucci, 51’ Fernandez, 80’ Fiumicetti

LA CRONACA

5’ pallonetto di Pedroni, alto sopra la traversa. Al 17’ girata di sinistro di Mantini su azione d’angolo, blocca sicuro Albanesi poi al 21’ sinistro dal limite di Ricciardi, conclusione che sibila il palo ma un minuto dopo ecco il gol dell’1-0. Stoccata vincente di Petrucci con un sinistro a giro che si insacca sotto l’incrocio dei pali della porta di Albanesi.

Nella ripresa inserimento di Fiumicetti che si infila in area di rigore ma è decisivo l’intervento dell’estremo difensore di casa nel mettere in angolo. Al 51′ raddoppio canarino. Inserimento centrale di Fernandez che supera un avversario e deposita in rete.
A seguire gran destro dai venti metri di Fiumicetti che si stampa sulla traversa, prima che Mantini, al minuto 77, di destro a botta sicura, impegna severamente l’estremo locale che si supera in tuffo sulla sua sinistra. Tre minuto dopo il tris firmato Fiumicetti. Palla morbida di Ricciardi per l’inserimento dello stesso che in diagonale infila in rete. All’88’ punizione di Zerbo, respinta dell’estremo difensore che si supera anche sul tap-in a botta sicuro di Giorgio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X