facebook twitter rss

Aggressione agente della Municipale,
la solidarietà di Morese (FdI) e Marinangeli (Lega)

PORTO SAN GIORGIO - Arrivano i messaggi di solidarietà verso il corpo della polizia municipale da parte della politica
Print Friendly, PDF & Email

Emanuele Morese

Dopo l’aggressione di ieri ad un agente della polizia municipale da parte di un venditore abusivo arrivano i messaggi di solidarietà da parte della politica sangiorgese. “Esprimo la più completa e totale solidarietà al corpo della polizia municipale di Porto San Giorgio in particolar modo agli agenti aggrediti, prima verbalmente e poi fisicamente”, questa la nota del segretario cittadino di Fratelli d’Italia, Emanuele Morese che interviene sulla vicenda.

“Spesso il corpo della polizia municipale viene ricordato solo per le multe e le operazioni di controllo delle strade, ma sotto c’è un lavoro minuzioso di controllo del territorio e di sicurezza che spesso mette a repentaglio l’incolumità degli agenti. Siamo vicini alle vittime dell’aggressione e condanniamo qualsiasi atto di violenza, a prescindere da chi derivino, siano marocchini, stranieri o italiani. E’ inaccettabile questa deriva di violenza in cui ci troviamo. Un problema di tutto il Paese che non risparmia l’ormai ex-tranquilla Porto San Giorgio. Dispiace doppiamente che questa aggressione derivi dallo svolgimento di un servizio di contrasto alla criminalità organizzata che vede nei venditori di merce contraffatta, solo l’ultima ruota di un meccanismo malavitoso complesso. Fratelli d’Italia e a disposizione per qualsiasi iniziativa a tutela di chi ci difende senza sosta. Nello scorso mese – continua Morese – abbiamo avuto un incontro con il Prefetto della Repubblica in cui si è parlato proprio del problema sicurezza. In quella occasione ho sollevato le criticità in cui si trova la polizia municipale nell’esercizio delle sue funzioni chiedendo maggiore collaborazione con le forze dell’ordine”.

“Senza polemiche – conclude il segretario di FdI – siamo a disposizione per qualsiasi iniziativa consiliare e amministrativa a tutela del nostro corpo di polizia municipale a cui va tutta la nostra vicinanza. Mi appello all’assessore Vesprini e alla Giunta per impedire che episodi così gravi e lesi vengano dimenticati nel giro di una settimana e auspico una concreta presa di posizione. Fratelli d’Italia è pronta a fare la sua parte”.

Marco Marinangeli

A riguardo interviene anche Marco Marinangeli, referente Lega di Porto San Giorgio: “Solidarietà e vicinanza ai vigili urbani di Porto San Giorgio, aggrediti da venditori ambulanti abusivi. Apprezzabile e da sostenere, l’attività di controllo promossa dall’Amministrazione Comunale sangiorgese, attraverso gli uomini del corpo della Polizia Municipale. L’intensificazione dell’attività per bloccare la vendita abusiva di merce contraffatta, è stata possibile grazie alle risorse finanziarie messe in campo dal governo centrale , attraverso il Ministro degli Interni Matteo Salvini , somme destinate ai comuni anche per questo tipo di attività. Obiettivi del governo sono, bloccare la vendita di merce contraffatta e difendere i tantissimi operatori commerciali onesti. I ragazzi di nazionalità nord africana, non solo svolgevano un’attività ambulante abusiva e commercializzavano merce contraffatta ma stavolta sono andati oltre, offendendo e aggredendo chi onestamente e con grandi difficoltà stava svolgendo il proprio lavoro a difesa della legalità e dei cittadini”.

Marinangeli prosegue: “A noi non interessa la nazionalità degli abusivi ma riteniamo non più tollerabile, assistere ad azioni violente, che troppo spesso si ripetono. Pretendiamo che si faccia tutto il possibile per garantire sicurezza ai cittadini e agli uomini della stato. Vogliamo ricordare, per primi a noi stessi, che è reato, non solo vendere merce contraffatta ma anche acquistarla. Una raccomandazione a tutti, evitiamo di favorire un mercato che da un lato va a penalizzare tutti i nostri operatori commerciali regolari che creano onestamente lavoro e sviluppo economico, in una fase economica molto difficile e dall’altra, evitiamo di finanziare il malaffare e le organizzazioni malavitose che gestiscono questi mercati irregolari. Proviamo a cambiare ognuno facendo la nostra parte. Un ringraziamento speciale , vicinanza e sostegno al corpo di polizia municipale sangiorgese per quello che hanno fatto fin qui e soprattutto per ciò che continueranno a fare con decisione e tenacia a difesa dei Sangiorgesi”.

 

Agente della Municipale aggredito in spiaggia da un venditore abusivo

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti