fbpx
facebook twitter rss

Si accascia alla fiera di San Ruffino:
addio a Giovanni Mora

SMERILLO - Giovanni Mora viene ricordato da tutti come una persona generosa ed altruista e dedita agli altri. Lascia moglie e due figli
Print Friendly, PDF & Email

Dramma nella tarda mattinata di ieri durante la fiera di San Ruffino di Amandola. Erano circa le 13.30 quando il presidente della protezione civile e della Pro Loco di Smerillo Giovanni Mora si è accasciato a terra a seguito di un malore. Non appena ci si è resi conto delle condizioni sempre più serie dell’uomo, sono stati subito allertati i soccorsi. Sul posto i sanitari della Croce Azzurra di Santa Vittoria in Matenano, l’auto medica dell 118. Nonostante i tentativi di rianimazione per Mora, 52 anni, non c’è stato niente da fare.

Una notizia che ha fatto piombare il piccolo comune di Smerillo e tutta l’area montana dei Sibillini nell’incredulità e nel cordoglio. Giovanni Mora viene ricordato da tutti come una persona generosa ed altruista e dedita agli altri. Lascia moglie e due figli. I funerali oggi alle 18. 

 

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X