fbpx
facebook twitter rss

Amici auto d’epoca, pronti al raduno: attesi 150 veicoli a Castellano

SANT'ELPIDIO A MARE - Tocca le sette edizioni la manifestazione alla frazione elpidiense, si inizia sabato sera, domenica il tour per le vie di Sant'Elpidio a Mare
venerdì 23 Agosto 2019 - Ore 19:11
Print Friendly, PDF & Email

Una passione per i motori e le vetture delle epoche passate che si trasforma in una manifestazione di successo. Continua a crescere il raduno promosso dall’associazione Amici appassionati auto d’epoca, in programma sabato 24 e domenica 25 agosto, per il settimo anno consecutivo, a Castellano. Un evento lanciato dai due fondatori Paolo Cognigni e Domenico Cucco, presidente e cassiere dell’associazione, che per strada hanno trovato l’aiuto di Giampiero Capretti, segretario, e di tanti altri soci e sostenitori. Così il piccolo raduno ha visto aumentare i numeri, anno dopo anno. Nel 2018 erano 132 le Fiat 500 e le auto d’epoca che si sono date appuntamento alla frazione elpidiense, l’obiettivo di quest’anno è superare le 150 unità.

Ad ospitare la presentazione dell’appuntamento è stato nei giorni scorsi il Casale Cs di Simone Corradini. “Siamo arrivati a 7 edizioni – notano Cognigni, che è anche presidente del Consiglio comunale, e Cucco – abbiamo avuto partecipanti arrivati da tutte le Marche, alcuni anche da Umbria ed Abruzzo. Ci piace l’idea di coltivare la passione per i motori e nello stesso tempo far conoscere e promuovere il nostro territorio. La novità di quest’anno è che il raduno si articola in due giorni. Oltre al momento principale, domenica mattina, volevamo valorizzare l’Osservatorio astronomico di Castellano, uno dei tre presenti nelle Marche. Per questo abbiamo pensato a una cena sotto le stelle, cui seguirà la possibilità per tutti di visitare la struttura e guardare il cielo insieme agli esperti che gestiscono questo spazio. Per l’occasione proporremo anche una doppia mostra alla sala pubblica di Castellano, con immagini e trofei delle edizioni precedenti, oltre ad una collezione di foto di Deborah Cucco, fotografa ufficiale dell’associazione insieme a Franco Cucalà”.

Il giro di domenica 25 agosto prevede il ritrovo nella piazza della frazione dalle 8.30. Dopo la messa, i saluti delle autorità e la benedizione dei veicoli, via al tour per le strade elpidiensi, con tappa al supermercato Sì con te per un aperitivo ( ci saranno anche le birre del birrificio Due P) e via verso il centro storico, dove ad accogliere il serpentone di auto ci saranno gli sbandieratori della Contesa del Secchio. Si chiuderà a pranzo al ristorante Primo piatto di Porto Sant’Elpidio. Durante la conviviale prevista anche una lotteria di beneficenza, il cui incasso andrà alla Croce azzurra.

“Ringraziamo gli sponsor che ci hanno offerto un contributo, le associazioni con cui collaboriamo, dalla Croce azzurra alla Manovella del Fermano, il Comune per il supporto ed il patrocinio (presente il consigliere Paolo Maurizi)” evidenziano gli organizzatori. Tra i sostenitori del raduno, sin dagli inizi, anche Sandro Cerretani, titolare dell’omonima autocarrozzeria. “Ho sempre dato un contributo da appassionato di auto. Chiunque abbia qualche anno in più è legato alle 500 ed alle auto dei decenni passati, che conservano un grande fascino. Mi fa piacere che questo raduno sia cresciuto anno dopo anno, segno di ottima organizzazione”.

P.Pier.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X