facebook twitter rss

La Sutor ha la nuova
canotta da gioco

SERIE B - Simone Colongo, con 750 voti rivolti alla sua "Premiata Latin Nights", si aggiudica il contest battendo la proposta di Loris Gobbi (500 voti circa). Terza la coppia sutorina composta da Nicola Temperini e Vincenzo Mazza, a mettere insieme quasi 200 like
Print Friendly, PDF & Email

La rinnovata maglia da gioco sutorina

MONTEGRANARO – Si è concluso alla mezzanotte di ieri il contest “Disegna la maglia della Sutor”, iniziativa dalla quale è uscita vittoriosa la maglia disegnata dal giovane Simone Colongo (nome del modello: “Premiata Latin Nights”).

Una maglia molto particolare e sicuramente originale, con un motivo a pois ad onda che va a sfumare nella parte superiore ed inferiore del completino.

Il contest è durato complessivamente tre settimane ed ha coinvolto oltre 1.000 persone sui social: nelle prime due settimane i tifosi ed appassionati hanno potuto disegnare la divisa dei propri sogni, per poi votare la più bella – fra le dodici selezionate dal team marketing – negli ultimi sette giorni attraverso gli account ufficiali Instagram e Facebook della società.

La proposta di Simone è risultata la più votata con un totale di oltre 750 voti, uscita vittoriosa dallo scontro con la proposta di Loris Gobbi (500 voti circa) arrivata seconda; a completare il podio, il kit della “strana coppia” sutorina Nicola Temperini e Vincenzo Mazza (quasi 200 voti).

Le parole del giovane direttore generale della Sutor Lorenzo Governatori, ideatore del progetto: “È stato un contest bellissimo. I tifosi o semplici artisti ed appassionati di pallacanestro di tutta Italia hanno dato il loro 100% lavorando senza sosta durante la pausa estiva, ed il risultato è stato incredibile. Un entusiasmo veramente travolgente che neanche lontanamente ci aspettavamo di ricevere ma come già tutti sappiamo, la Sutor riesce sempre a sorprenderci. Ringrazio tutti quelli che hanno contribuito alla buona riuscita di questo contest, a cominciare dai nostri tifosi che mi hanno regalato l’ennesima emozione con il loro entusiasmo e la passione con cui si sono attivati per questa splendida iniziativa. E complimenti a Simone per il capolavoro che ha realizzato”.

E proprio l’autore Simone Colongo (art director dell’house organ ufficiale della Virtus Roma ed illustratore freelancer lo scorso anno per i social network dell’AS Roma) commenta così il successo nell’iniziativa: “Sono molto contento del risultato del contest. Aldilà della vittoria spero di essere arrivato al cuore dei tifosi con il nuovo concept kit, anche ai più scettici. Ringrazio tutti coloro che mi hanno supportato con un voto, e anche chi ha preferito altre proposte sempre molto valide. Ringrazio altresì la società per l’opportunità riservata. Che questa nuova maglia sia di buon auspicio per riportare la Sutor dove merita. Ci vediamo in campo”.

 

Retro della canotte e versione da trasferta:


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti