facebook twitter rss

Ritorno di Coppa Italia, dall’
Eccellenza alla Seconda Categoria

CALCIO - Pomeriggio di sfide, con i consuntivi relativi ai primi turni della competizione tricolore, per gran parte delle compagine fermane ricomprese anche tra Promozione Prima. Verdetti nelle circostanze impostate a confronto diretto
Print Friendly, PDF & Email

La Coppa Italia Dilettanti

di Paolo Gaudenzi

 

FERMO – Nell’ambito del trofeo tricolore di Eccellenza in campo domani, per il ritorno degli ottavi di finale, il San Marco Servigliano in casa del Grottammare.

Si ripartirà dall’1-1 maturato ai primi del mese in terra fermana, con gli uomini di mister Renzo Morreale a caccia dunque del passaggio del turno in ambito piceno.

In Promozione sono invece andati in scena i ritorni dei sedicesimi di finale, a premiare diversi sodalizi fermani.

La Palmense ha fatto propria la gara di ritorno imponendosi 2-0 sul Monturano Campiglione ma, in virtù della sfida di sette giorni fa, chiusa 4-0 per i calzaturieri, prosegue nel percorso della competizione l’undici dell’entroterra provinciale. Va avanti anche la Monterubbianese, a cedere in giornata internamente 0-1 davanti all’Atletico Centobuchi ma risultando tutelata dalla recente impresa corsara, culminata per 0-2 nella tana degli ascolani. Non riesce invece la remuntada alla Futura 96, ad impattare 1-1 sul domicilio sportivo della Civitanovese, con i rossoblù forti però del rotondo 0-3 imposto ai capodarchesi nel match di andata.

Gironi di Coppa previsti in Prima categoria. La Pinturetta ha regolato l’Elpidiense Cascinare per 3-1 nel gruppo a tre che nella circostanza ha visto i maceratesi del Trodica riposare. Spettatrice di giornata anche la Sangiorgese, nel raggruppamento che ha certificato il 2-2 pomeridiano tra Afc Fermo e Rapagnano. Il Montalto ha invece battuto l’Amandola per 2-1 nel gruppo a ricomprendere il Piane di Montegiorgio, nel week end dunque lontano dai campi di gara.

In campo questa sera, per le dinamiche di Seconda categoria e con calcio d’inizio alle 20.30, Morrovalle-Casette d’Ete, nel girone a ricomprendere lo United Civitanova. Secco 3-0 quello imposto dai sangiustesi del Telusiano al Veregra 2019, con gli altri calzaturieri del Montegranaro ad osservare la giornata di riposo. A seguire, successo della Vis Faleria per 1-0 ai danni della Corva nel gruppo a tre con dentro la Vigor Sant’Elpidio. Pirotecnico 5-4 il computo alla fine del confronto tra Usa Santa Caterina e Borgo Rosselli, con il Monte & Torre ad osservare il turno di riposo. Cede tra le mura amiche il Magliano, a patire il blitz del Montottone Grottese per 1-3, a riposo l’Usg Grottazzolina. Supera il turno invece il Petritoli, nel pomeriggio a pareggiare 1-1 contro il Montefiore ma a vantare, nello scontro diretto di sette giorni fa, il rotondo successo per 2-5.

 

Articolo correlato: 

Coppa Italia per tutti, dall’Eccellenza alla Seconda categoria


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti