facebook twitter rss

Coppa Italia per tutti, dall’
Eccellenza alla Seconda categoria

CALCIO - In campo tanti sodalizi della provincia per l'esordio ufficiale di stagione. Dal San Marco Servigliano, impegnato nel massimo circuito dilettantistico regionale, agli approcci con la base della gerarchia federale. Nel mezzo gli esiti dei collettivi di Promozione e Prima categoria
Print Friendly, PDF & Email

di Paolo Gaudenzi

 

FERMO – Gara di andata del primo turno della Coppa Italia di Eccellenza chiuso sull’1-1 per il rinnovato San Marco Servigliano di mister Renzo Morreale, ieri a ricevere tra le mura domestiche il Grottammare. Passaggio del turno che diventa ora una questione affidata all’esito del match di ritorno.

Sedicesimi di finale la tappa del trofeo Tricolore affidata ai campi della Promozione. Anche in questo caso, ieri sull’erba sportiva sono andate in onda le sfide di andata, con i match di ritorno programmati per sabato prossimo, 7 settembre. 

Il Monturano Campiglione ha fatto un sol boccone della Palmense, regolata 4-0. Impresa corsara, invece, della matricola Monterubbianese, lesta ad espugnare il fondo piceno dell’Atletico Centobuchi per 0-2. Blitz, però, anche quello messo a segno dalla Civitanovese nella tana della Futura, battuta 3-0.

Primo turno di Coppa anche in Prima categoria, in campo oggi Elpidiense Cascianare e Trodica, nel raggruppamento triangolare a vedere riposare la Pinturetta, con il successo dei maceratesi per 2-4. A riposo anche l’Afc Fermo nel girone che ha visto invece sfidarsi Rapagnano e Sangiorgese, con i rivieraschi di mister Roberto Buratti ad espugnare per 1-2 il prato dei rossoverdi. Amandola-Piane di Montegiorgio si è chiusa invece 0-1, con il Montalto spettatore.

Approccio stagionale ufficiale anche in Seconda, con relativa analisi ad aprirsi sul pirotecnico 2-2 frutto del derby calzaturiero che ha visto ieri una di fronte l’altra Montegranaro e la rinnovata Veregra del duo di vertice Salvatelli-Cesaretti. Nella circostanza a riposare il Telusiamo di Monte San Giusto. Vis Faleria ai box del girone a tre con match dibattuto quindi tra Corva e Vigor Sant’Elpidio, per un altro 2-2 al triplice fischio. A riposo il Casette d’Ete, al lato del 2-1 tra United Civitanova e Morrovalle. 2-1 invece la rinnovata risultanza nel punteggio tra Monte & Torre-Usa Santa Caterina, mentre la Borgo Rosselli di Porto San Giorgio ha osservato il turno di riposo. Grottazzolina-Magliano 3-1, con la nuova società frutto della convergenza operativa tra Montottone Grottese ai bordi del campo a riposo. Denso di reti il match tra Montefiore e Petritoli, chiuso sul corsaro 2-5 (match di andata, trattandosi di sfida diretta e non del canonico girone a tre squadre).


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X