fbpx
facebook twitter rss

La campionessa si ripete,
Edvige Della Valle
di nuovo sul tetto d’Italia

CARABINA - Titolo tricolore portato a casa, per la prima volta, un anno fa dal poligono di Pavia. Nel week end alle spalle la tiratrice elpidiense ed afferente al collettivo di Montegiorgio ha dunque replicato, maturando a Pisa il rinnovato primato nella categoria 100 metri standard, calibro 22
martedì 10 Settembre 2019 - Ore 13:25
Print Friendly, PDF & Email

Edvige Della Valle sul gradino più alto del podio tricolore grazie al successo pisano conquistato domenica scorsa

di Paolo Gaudenzi

 

SANT’ELPIDIO A MARE – La storia, fortunatamente, si ripete.

Dopo la vittoria analoga messa a segno precisamente un anno fa, a Pavia, quando per la prima volta in carriera conobbe il sapore del successo a tinte tricolori, nel fine settimana alle spalle, a Pisa, l’elpidiense Edvige Della Valle, tiratrice afferente al poligono di Montegiorgio, ha maturato una spumeggiante conferma all’apice italiano della Carabina, calibro 22, categoria 100 metri standard. 

Il Fermano ha dunque ancora una volta un campione, pardon, una campionessa italiana. Nella circostanza corrente grazie alla vicenda maturata in terra di Toscana ed al cospetto di una concorrenza, giunta naturalmente da ogni angolo della Penisola, stimata in sessanta unità.

La Della Valle, carabina in braccio, ha mirato dritto al bersaglio mettendo con il computo complessivo maturato alla resa dei conti tutti dietro di se, collocandosi pertanto e con merito sul primo gradino del podio alle spalle di Manuel Clementi e Massimo Matoffi. Al momento della premiazione ha anche strappato un orgoglioso “sei tutte noi” alla presidente del poligono pisano, da donna a sottolineare l’importante traguardo raggiunto, per la seconda volta consecutiva, dalla strepitosa quota rosa della disciplina di casa nostra.

 

Fotogallery

Gli avvincenti momenti della premiazione

 

 

Articoli correlati:

Edvige Della Valle è campionessa italiana di carabina

Edvige Della Valle trionfa in terra di Toscana


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X