facebook twitter rss

Alla ripresa
degli allenamenti con
il record di abbonati

SERIE C - Fermana di nuovo al lavoro in vista del derby di domenica prossima, in casa contro la Samb, sulla scia del recente successo conquistato nel week end a Piacenza. Ben 1218 le tessere stagionali sottoscritte dai tifosi canarini
Print Friendly, PDF & Email

Mister Flavio Destro alla ripresa degli allenamenti

FERMO – Giornata di ripresa degli allenamenti in casa Fermana dopo il successo esterno di Piacenza e consueta conferenza stampa di mister Flavio Destro con la stampa gialloblù.

Si riparte ovviamente dalla gara di Piacenza partendo dai forfait dell’immediata vigilia di Bacio Terracino e Petrucci: “Non stavano bene da giovedì – ha sottolineato il mister – fino all’ultimo momento non sapevo se si trattassero di problemi risolvibili o meno. Parlando con i ragazzi, valutando pro e contro, abbiamo deciso di non rischiare. Petrucci ha provato ma l’esito non è stato positivo. Voglio fare un elogio al gruppo che si è dimostrato compatto e composto di grandi professionisti, capaci di prepararsi in un secondo. La Fermana se mette in campo il suo agonismo, la voglia di combattere e le sue qualità classiche, se la può giocare con tutti quanti”.

Il totale degli abbonati alla Fermana (sempre compresi omaggi) negli ultimi tredici anni di professionismo

Non un punto di arrivo ovviamente ma qualcosa di più importante la vittoria di Piacenza: “Non ci dobbiamo fermare ma continuiamo su questa strada. Ogni domenica troveremo difficoltà ma solo in questo modo ci possiamo giocare la gara: con voglia, determinazione e positività. Tutti hanno mostrato grande affidabilità. Non è facile avere una rosa così grande e tenere gente sulla corda. Ma tutti i ragazzi si allenano al massimo e questo mi fa enormemente piacere. Io devo mettere tutti nelle migliori condizioni per essere pronti la domenica a scendere in campo”.

Una vittoria che tonifica anche il morale: “Venivamo da una crisi di risultati, non tecnica. C’era voglia e rabbia per portare via punti e lo abbiamo fatto con personalità. Se vogliamo cercare il pelo dell’uovo diciamo che quelle due, tre situazioni finali lasciate a Sylla non mi sono piaciute. Il cambio di modulo? Eravamo partiti diversamente ma il 3-5-2 lo avevamo anche provato in settimana e ho valutato in corso d’opera questo passaggio. Il gol su punizione mi è piaciuto senza dubbio, situazioni che proviamo e quando riescono danno soddisfazione. E’ altrettanto importante non prendere gol, da fiducia e sicurezza”.

Uno sguardo al derby di domenica prossima con la Samb è inevitabile. “Valutiamo le condizioni di Petruci, Bacio Terracino e quella di De Pascalis. Ci attende una Samb molto pratica che ricalca lo spirito del proprio tecnico. Verrà agguerrita ma ha giocatori molto validi in fase offensiva: i quattro davanti sono molto bravi”

Nel mentre è arrivato il dato definitivo della campagna abbonamenti, nata con lo slogan “Pazza Voglia di te”. Sono ben 1218 le tessere sottoscritte: un dato che rappresenta il record assoluto nella storia della Fermana. Grande soddisfazione in casa gialloblù come si legge anche nelle parole del direttore generale Fabio Massimo Conti.

“Un risultato al di sopra di ogni più rosea previsione e che porta questa società nella storia della Fermana. La soglia dei mille non era mai stata varcata neanche in serie B. Un traguardo che ci inorgoglisce e il ringraziamento deve essere esteso a tutta la città di Fermo, al territorio, alle istituzioni, ai tifosi e ai gruppi organizzati. Deve essere un buon viatico in vista di questa stagione appena iniziata”.

Il ringraziamento pubblico della società del Girfalco

 

Articoli correlati:

Miracolo Fermana: espugnata Piacenza, Cognigni-gol

Piacenza-Fermana, mister Flavio Destro in sala stampa


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti