facebook twitter rss

Santa Lucia, Mochi e Temperini (M5S):
“Il Consiglio ci ha messo una pezza
ma l’errore politico resta”

FERMO - I due esponenti consiliari del Movimento 5 Stelle: "La prossima volta saremo lieti di essere coinvolti e speriamo che il sindaco scelga di amministrare piuttosto che decidere in assoluta solitudine"
Print Friendly, PDF & Email

I consiglieri Mochi e Temperini

“Area Santa Lucia, ci abbiamo messo una pezza. E meno male. La maggioranza ha capito (leggi l’articolo). L’errore ormai è stato fatto. Non aver acquistato dal demanio la stazione di Santa Lucia, uno spazio cruciale per la città, resta un errore politico senza precedenti del sindaco Paolo Calcinaro. E non aver provato neanche la strada dell’accordo con il demanio per ridurne l’importo, come fatto per il Tirassegno, rende tutto ancora più grave. Ora ci tocca partecipare ad un asta dagli esiti incerti, speriamo di aver trovato una soluzione”.

E’ il punto di vista del capogruppo in consiglio comunale del M5S Mirko Temperini e del consigliere M5S Marco Mochi dopo l’assise consiliarei di ieri sera in cui ha tenuto banco proprio la questione ex stazione.
Il Consiglio, con una decisione all’unanimità, proverà a partecipare all’acquisto proponendo alla Steat un accordo per dividerne gli oneri. Speriamo – l’auspicio dei due pentastellati -nella capacità della società di trasporti di capire il senso di questo impegno per la città e di dare seguito alla nostra richiesta.
Resta la sensazione che il coinvolgimento del Consiglio comunale nelle scelte strategiche sarà solo incidentale. È vero che chi governa decide, ma è altrettanto vero che amministrare significa scegliere dopo aver ascoltato un Consiglio che è diretta espressione dei cittadini, maggioranza ed opposizione insieme. La prossima volta saremo lieti di essere coinvolti e speriamo che il sindaco scelga di amministrare piuttosto che decidere in assoluta solitudine”.

COLPO DI SCENA IN CONSIGLIO Il Comune pronto al ‘tandem’ con la Steat per l’area ex stazione Maggioranza in difficoltà, seduta ‘congelata’ per un’ora

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti