fbpx
facebook twitter rss

Giustizia sportiva,
mano pesante nel dopo
Fermana-Padova

SERIE C - Bacio Terracino, Liguori, Tosco ed Andreatini i tesserati gialloblù colpiti dai provvedimenti del Giudice. Il tutto come frutto delle dinamiche intervenute al termine della gara domestica di domenica scorsa
Print Friendly, PDF & Email

L’immediato dopo gara di Fermana – Padova. Giocatori e dirigenti canarini attorno al Direttore di gara increduli per la mancata concessione di un penalty ai danni di Maistrello, episodio avvenuto nel cuore del recupero, apparso ai più del tutto legittimo

FERMO – Mano pesante del Giudice Sportivo sulla Fermana ai margini della gara con il Padova di domenica scorsa. Ecco le decisioni che vanno ad incidere sul club canarino:

Antonio Bacio Terracino (calciatore), due giornate di squalifica “per atto di violenza nei confronti di un avversario a gioco fermo”.

Luigi Liguori (calciatore), due giornate di squalifica “per comportamento gravemente offensivo nei confronti dell’arbitro al termine della gara”.

Massimo Andreatini (direttore sportivo), inibizione fino al 15 ottobre 2019 e ammenda di 500 euro “per per comportamento gravemente offensivo verso l’arbitro al termine della gara”.

Eugenio Tosco (medico sociale), squalifica di quattro gare e ammenda di 500 euro “per comportamento gravemente offensivo nei confronti dell’arbitro e dell’istituzione calcistica al termine della gara”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X