facebook twitter rss

Strutture sportive, Terrenzi:
“Con la modifica sulla bocciofila
si raggiunge equità nella loro gestione”

SANT'ELPIDIO A MARE - Dal Comune: "Sulle strutture sportive si stanno focalizzando, in questo periodo, le attenzioni dell’ente che sta intervenendo in diverse direzioni. Oltre che sulla convenzione, l’amministrazione comunale è al lavoro anche per la sistemazione del tetto che subì dei danni a seguito del maltempo. Danni che provocarono la chiusura della struttura, tuttora chiusa"
Print Friendly, PDF & Email

Il sindaco Alessio Terrenzi

“Con la modifica in consiglio comunale, approvata nella seduta di ieri sera, si è attuata la massima equità tra le società che gestiscono le strutture sportive del territorio. Il tassello che mancava è arrivato prevedendo di assegnare alla asd Bocciofila Elpidiense un contributo per la gestione della bocciofila”.

E’ il commento che arriva dal Comune in merito alla convenzione per la gestione della bocciofila. Tema su cui interviene anche il sindaco Alessio Terrenzi.
“A differenza di quanto avviene con altre società sportive che gestiscono strutture comunali – spiega Terrenzi – fino ad oggi l’associazione sportiva Bocciofila non solo non ha mai avuto un contributo per la gestione ma ha effettuato delle manutenzioni straordinarie sulla struttura, che comunque è comunale e pertanto resta al patrimonio pubblico. Hanno investito sulla struttura potendo, e questo era previsto nella convenzione che siamo andati a modificare, chiedere all’ente il ristorno delle somme spese. Con le modifiche approvate in consiglio l’associazione sportiva Bocciofila avrà un contributo di 11.500 euro fino al 2027 e non potrà chiedere il rimborso di alcuna spesa effettuata, va detto che anche le utenze sono a loro carico, nè chiedere ulteriori contributi all’ente per attività istituzionale. Abbiamo preso questa decisione anche per evitare che amministrazioni future possano trovarsi con delle richieste di rimborso, da parte della asd Bocciofila, delle spese effettuate nel tempo per migliorare la struttura. Ora abbiamo ripristinato una situazione di equità tra le società che gestiscono strutture sportive nel nostro territorio”.

“Sulle strutture sportive si stanno focalizzando, in questo periodo, le attenzioni dell’ente che sta intervenendo in diverse direzioni. Oltre che sulla convenzione, l’amministrazione comunale è al lavoro anche – aggiungono dall’ente – per la sistemazione del tetto che subì dei danni a seguito del maltempo. Danni che provocarono la chiusura della struttura, tuttora chiusa.

Inoltre, sempre sul fronte delle strutture sportive, si è al lavoro per la gestione degli altri impianti presenti nel territorio.
“Alla manifestazione d’interesse a suo tempo effettuata per individuare dei gestori – dice l’assessore Alessio Pignotti – sono arrivati diversi riscontri da parte di società del territorio. Gli uffici stanno preparando le lettere d’invito per le società interessante e andremo così avanti con la procedura”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X