fbpx
facebook twitter rss

Contributi alle famiglie per l’acquisto
dei dispositivi antiabbandono
Mozione in Consiglio della Vitturini

PORTO SAN GIORGIO - Mozione della consigliera comunale di Fratelli d'Italia, Maria Lina Vitturini, per impegnare l'Amministrazione a prevedere contributi per l'acquisto dei seggiolini cosiddetti antiabbandono.
martedì 8 Ottobre 2019 - Ore 18:30
Print Friendly, PDF & Email

di Sandro Renzi

Presenterà una mozione nel  prossimo Consiglio comunale l’esponente di FdI, Maria Lina Vitturini, con l’intento di impegnare il Consiglio stesso e l’Amministrazione Loira ad assumere “le determinazioni economiche e amministrative utili a sensibilizzare e sostenere le famiglie nell’acquisto dei sistemi antiabbandono affinché si prevengano episodi che potrebbero avere conseguenze anche gravissime, legati al fenomeno degli abbandoni di minori in auto per distrazione o amnesia dissociativa da parte dei genitori”. L’atto prende spunto dalla legge Meloni approvata un anno fa che ha introdotto l’obbligo di installazione di dispositivi per prevenire l’abbandono di bambini nei veicoli chiusi e che molto probabilmente sarà in vigore dalla fine di febbraio 2020. La stessa norma dispone che “al fine di agevolare l’acquisto di dispositivi di allarme volti a prevenire l’abbandono dei bambini nei veicoli, con appositi provvedimenti legislativi possono essere previste, nel rispetto della normativa europea sugli aiuti di Stato, agevolazioni fiscali limitate nel tempo”. La Vitturini quindi punta ad ottenere che anche l’Amministrazione comunale preveda qualche forma di contribuzione nell’acquisto di tali seggiolini tenendo conto del fatto che ad oggi non sarebbero state ancora definite a livello nazionale le necessarie coperture finanziarie.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X