facebook twitter rss

Investe una donna e scappa:
caccia all’auto pirata

MACERATA - La donna, di circa 40 anni, era a ridosso del polo Bertelli di Unimc e stava passando sull'attraversamento pedonale quando è stata centrata dalla vettura. La municipale è riuscita a restringere il cerchio, sospettata un'utilitaria grigia
Print Friendly, PDF & Email

Investimento a Vallebona, donna centrata da un’auto sulle strisce. Lei è all’ospedale, l’automobilista è fuggito. Ma potrebbe avere le ore contate. E’ successo poco dopo le 8 in via Bramante a Macerata, a ridosso del polo Bertelli di Unimc, sulla strada che scende verso Piediripa.

Un pezzo dell’auto pirata trovato sulla strada

La donna, di circa 40 anni, di Montegiorgio, era sull’attraversamento pedonale, poco dopo la rotatoria. All’improvviso è stata travolta da un’auto che stava scendendo verso la frazione e scaraventata a terra. Secondo alcuni testimoni, l’auto ha solo rallentato poi è scappata. Quando è scattato l’allarme sul posto sono arrivati 118 e gli agenti della polizia municipale, coordinati dal comandante Danilo Doria. La donna è stata trasferita al pronto soccorso, in un primo momento era stata allertata anche l’eliambulanza poi fatta rientrare. Le sue condizioni non dovrebbero far temere il peggio, non è in prognosi riservata. Gli agenti invece stanno raccogliendo le testimonianze per cercare di risalire all’uomo o alla donna che guidava l’auto. Ci sarebbe già un veicolo sospettato, un’utilitaria grigia. La Municipale è riuscita a restringere il cerchio grazie alle telecamere di videosorveglianza presenti in zona e alla collaborazione dei colleghi di Jesi e Civitanova.

(foto Falcioni)

(aggiornamento delle 10,45)

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti