facebook twitter rss

Cobà corsaro in
quel di Ciampino

SERIE A2 - Gli Sharks tornano dal Lazio con un confortante 1-6, propedeutico per la posizione di classifica e nel mentre a rappresentare terra fertile per il prossimo impegno interno, quello di sabato al cospetto del Cioli Ariccia Valmontone
Print Friendly, PDF & Email

PORTO SAN GIORGIO – Bella e convincente vittoria degli Sharks sul difficile campo di Ciampino, con due fatti estremamente positivi: il recupero di Ricardo Zanella, e la buona posizione di classifica conseguita, anche se ovviamente è molto presto per bilanci consolidati.

L’inizio della gara vede contratti i cinque del Futsal Cobà e in difficoltà nel prendere le misure di un avversario pugnace e veloce che in almeno tre occasioni avrebbe potuto passare in vantaggio meritandolo pienamente. In queste situazioni, salva tutto anche un grande Juninho. Dopo un timeout “chiarificatore”, si cambia rotta e la situazione si sblocca con Sgolastra. Gli avversari non mollano ma Guga e il rientrante Zanella scavano un divario che Becchi a fine primo tempo riduce fissando il risultato dell’intervallo sull’1-3.

Molto diversamente vanno le cose nella ripresa, allorché il Ciampino Anni Nuovi viene controllato dal dirimpettaio adriatico molto meglio anche grazie al repentino quarto gol di Hozjan (fresco di convocazione nella nazionale slovena) che si ripete a metà tempo seguito da Borsato che realizza il sesto sigillo fissando l’1-6.

Classifica per come detto interessante e vittoria preziosa in un impianto dove pochi probabilmente salveranno la “pelle” sportivamente parlando. Ora, tutti a pensare al prossimo impegno interno con il Cioli Ariccia Valmontone, che sabato salirà al PalaSavelli desideroso di recuperare gli ultimi risultati non favorevoli ed invertire la rotta.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti