fbpx
facebook twitter rss

Ex Santa Lucia, Malvatani (Pd):
“Si lavori per il futuro dell’area
ma Calcinaro non favorisce il dialogo”

FERMO - Le critiche del consigliere dem: "Gli consiglio, in qualità di sindaco del capoluogo di provincia, di non inimicarsi i sindaci del nostro territorio come accaduto all’assemblea dei soci Steat, dove ha scelto di astenersi al voto, optando per l’ennesima volta per una non scelta"
Print Friendly, PDF & Email

Pierluigi Malvatani

“Dispiace  che il sindaco neghi l’errore commesso sul mancato acquisto dell’area ‘ex stazione Santa Lucia’, area fortemente strategica per la città che, qualora comunale, sarebbe potuta essere valorizzata a favore della cittadinanza. Ora però è il momento di guardare avanti. Ma il sindaco non ha nessuna idea, a mio avviso, per il futuro dell’area”. E’ l’affondo del consigliere Pd, Pierluigi Malvatani sull’affaire fermano che ha tenuto banco nelle ultime settimane, ossia il futuro dell’area ex Santa Lucia.

“Qualunque sia la nuova proprietà, è il momento – continua Malvatani – di mettere in campo tutti gli strumenti per togliere da quell’area i pullman e di tutelare l’interesse pubblico per i cittadini. L’amministrazione ha tutti gli strumenti per farlo, basta mettere in campo un dialogo politico-amministrativo, dialogo ad oggi assente nella nostra città.

È fondamentale lavorare seriamente alla viabilità per quella zona vista la presenza il nuovo polo scolastico. La proposta attuale, un semplicistico rendering, non risolve alcun problema, ma è una mera scena per gli occhi del cittadino.

Consiglio di impegnarsi sui lavori importanti per la città con meno superficialità amministrativa di contenuti. Soprattutto gli consiglio, in qualità di sindaco del capoluogo di provincia, di non inimicarsi i sindaci del nostro territorio come accaduto all’assemblea dei soci Steat, dove ha scelto di astenersi al voto, optando per l’ennesima volta per una non scelta”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X