fbpx
facebook twitter rss

Colpo ‘lampo’ al Mon Plaisir,
bandito solitario punta la cassa
e scappa con la refurtiva

FERMO - Il malvivente, dopo aver forzato, presumibilmente con un 'piede di porco', l'infisso di una porta del bar pasticceria in via XXV aprile, ha puntato la cassa. Messe le mani sul denaro, è scappato. Raccolto l'sos, sul posto, sono arrivati immediatamente i carabinieri che stanno conducendo le indagini per risalire all'identità del criminale
Print Friendly, PDF & Email

di Simone Corazza (foto Simone Corazza)

Un colpo lampo quello messo a segno questa notte al bar pasticceria Mon Plaisir di Fermo, in via XXV aprile, a San Giuliano. Intorno alle 5, infatti, un malvivente, dopo aver forzato, presumibilmente con un ‘piede di porco’ l’infisso di una porta del pubblico esercizio, è riuscito ad aprirsi un varco e a fare irruzione nel bar. “Ha puntato direttamente alla cassa” racconta il titolare. Quel malvivente, con il volto travisato da un cappuccio, infatti, una volta dentro, è andato diretto alla cassa per poi asportare il cassetto in cui erano contenuti i soldi.

Parliamo di circa 200 euro. Il criminale non ha perso tempo. Il suo unico obiettivo era il registratore di cassa. Infatti, dopo aver messo mano al denaro, non si è nemmeno guardato intorno, è tornato sui suoi passi ed è scappato col favore del buio. Ad accorgersi del furto, proprio il titolare, questa mattina presto, alla riapertura: “Sono arrivato e ho visto la porta semiaperta. Ho pensato che ieri fosse rimasta aperta alla chiusura. Ma quando sono entrato – racconta – ho visto che mancava il cassetto del registratore. Lì ho capito cosa era successo”. Ed è scattato l’sos ai carabinieri. Sul posto è arrivata a sirene spiegate una pattuglia dei militari del Radiomobile di Fermo che hanno subito avviato le indagini per cercare di risalire all’autore del furto. Le ricerche sono in corso.

Sostieni Cronache Fermane

Cari lettori care lettrici,
da diverse settimane la redazione di Cronache Fermane lavora senza sosta per fornire aggiornamenti precisi, affidabili e in tempo reale sull’emergenza Coronavirus e molto altro. Impieghiamo tutte le nostre forze senza ricevere alcun finanziamento pubblico destinato all’editoria. Sappiamo che, adesso più che mai, l’informazione è fondamentale per la nostra comunità: per questo continuiamo a lavorare a pieno ritmo, più del solito, per assicurare un servizio puntuale e professionale. La situazione attuale ha comportato inevitabilmente una forte riduzione di quei contratti pubblicitari che ci hanno consentito in questi 4 anni di attività di offrirti un servizio gratuito. Se apprezzi il nostro lavoro e ritieni che sia importante conoscere quanto accada sul tuo territorio, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento senza precedenti.
Grazie

Puoi donare un importo a tua scelta tramite bonifico bancario, carta di credito o PayPal.

Scegli il tuo contributo:

Oppure tramite Bonifico Bancario, inserendo come causale "erogazione liberale":

  • IBAN: IT67V0311169451000000003233
  • Intestatario: CF Comunicazione S.r.l.s. - Banca: UBI Banca S.p.A


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X