fbpx
facebook twitter rss

Ladri ‘su gomma’ in azione:
rubate le ruote ad auto
e biciclette da corsa

FERMO - L'amara scoperta ieri notte, quando l'uomo è rientrato a casa con i familiari intorno alle 23. Scomparse quattro ruote dell'Audi, con tanto di cerchi in lega, e le quattro ruote di due biciclette da corsa custodite nel box ripostiglio vicino casa
Print Friendly, PDF & Email

di redazione CF

Nel vasto campionario di malviventi e di tipologie di furti, non mancano certo quelli di ruote e pneumatici. E nella lista del Fermano non mancano nemmeno questi. A farne le spese un uomo residente lungo la Valdete, a Fermo, che ieri notte ha scoperto di essere rimasto praticamente ‘a piedi’. Rientrato verso le 23 a casa, con i suoi familiari, ha, infatti, trovato la sua Audi ‘appoggiata su quattro pile di mattoni. E dal box ripostiglio vicino casa erano sparite anche le ruote a due biciclette da corsa di sua proprietà. 

“Sono uscito per cena con la mia famiglia, con l’auto di mia moglie. Abbiamo cenato e siamo tornati a casa intorno alle 23 – racconta – e proprio nel rientrare a casa ho fatto l’amara scoperta: la mia Audi era appoggiata su quattro pile di mattoni. Sparite tutte e quattro le gomme. A quel punto mi sono subito precipitato verso casa per verificare se qualcuno fosse entrato. Fortunatamente nessuno si era intrufolato nella nostra residenza, nessun segno di effrazione, da casa non manca nulla. E lì ho tirato quantomeno un mezzo sospiro di sollievo”. Ma le sorprese, per quell’uomo e la sua famiglia, non erano finite. “Eh sì perché poco dopo sono entrato nel box che usiamo come ripostiglio. E lì ho scoperto che i ladri avevano trafugato anche le ruote di due biciclette da corsa. Le hanno lasciate dove erano, appoggiate alla parete. Ma senza gomme. Ammontare della refurtiva? Non saprei di preciso. Ma considerando che dell’auto hanno rubato anche i cerchi in lega, e le due bici sono piuttosto costose, non mi sorprenderebbe se parlassimo di un numero a quattro cifre”. Vane le speranze di vedere recuperata la refurtiva: “Ho massima stima e fiducia nell’operato delle forze dell’ordine ma dinanzi a simili furti sono io il primo a capire che ritrovare la refurtiva è una missione difficilissima se non impossibile. Chissà dove saranno quelle gomme, quei cerchi”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X