fbpx
facebook twitter rss

Raffica di furti pomeridiani:
topi d’appartamento scatenati,
i ladri in fuga nelle campagne

PORTO SANT'ELPIDIO - Prese di mira diverse case, orientativamente dalle 17 alle 19. Alcuni residenti hanno notato due loschi individui scappare per le campagne, messi in fuga da un cane. Indagano gli agenti della questura di Fermo
Print Friendly, PDF & Email

di Giorgio Fedeli

Domenica da dimenticare per i residenti alla Corva, Porto Sant’Elpidio. Ieri pomeriggio infatti diverse residenze, si parla addirittura di cinque appartamenti, sono state prese di mira dai ladri. Stando alle voci subito rimbalzate da una parte all’altra del quartiere, i banditi sono entrati in azione intorno alle 17, almeno questo è orientativamente l’orario della prima segnalazione, per poi colpire a raffica, in circa due ore di tempo, altre quattro dimore.

Sembra anche che le case ‘prescelte’ dai topi d’appartamento fossero tutte con gli inquilini assenti, in quel momento. Dunque ne emerge un raid studiato nei minimi dettagli. Se non fosse per l’ultimo obiettivo. I ladri, infatti, non si sono mossi a casaccio ma nell’ultimo appartamento preso di mira non hanno fatto i conti con un cane. Alcuni residenti, infatti, raccontano di aver visto dei loschi individui fuggire nelle campagne dopo essere stati messi in fuga proprio da un cane.

Comunque dalla Corva, nel tardo pomeriggio di ieri, una volta rientrati a casa gli inquilini, sono iniziate le richieste di intervento alla polizia di Stato che, infatti, è intervenuta con gli agenti della questura di Fermo che hanno avviato le indagini per risalire all’identità dei criminali. Spetterà proprio ai poliziotti raccogliere tutti gli indizi e ricostruire il pomeriggio di furti su cui è ancora difficile fare una stima della refurtiva.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X