fbpx
facebook twitter rss

Balestrieri stronca Alessandrini:
“Allucinante, i balneari
soffrono e lui fa satira”

PORTO SANT'ELPIDIO - "Se la città stà così è per la leggerezza e incapacità amministrativa del loro partito, e lui ha il coraggio di prenderci in giro"
Print Friendly, PDF & Email

Non si fa attendere la replica di Fratelli d’Italia al segretario provinciale del Pd, nonché vice segretario regionale, Fabiano Alessandrini, che aveva commentato con sarcasmo le critiche verso la regione Marche di Andrea Putzu (Fdi) e Jessica Marcozzi (Forza Italia). Parole che hanno fatto saltare sulla sedia il portavoce provinciale di Fdi Andrea Balestrieri. “Dichiarazioni allucinanti – attacca – provo indignazione. Come può un esponente politico di un partito che governa questa città fare simili esternazioni in un momento così duro per i nostri balneari? Dovrebbe chiedere scusa all’ intera città dato che il Pd governa da sempre la nostra regione e invece esce con un comunicato satirico”.

Balestrieri si dice senza parole “a leggere dichiarazioni senza senso. Condivido ogni parola del consigliere Andrea Putzu, che è sempre stato coerente, quando sosteneva che gli scogli, per la conformazione della nostra costa, dovevano essere emersi. Ricordo ad Alessandrini che Fratelli d’Italia ha presentato delle proposte con precise osservazioni al Piano di difesa della costa tramite il nostro capogruppo Giorgio Marcotulli. Capisco che Alessandrini sia troppo impegnato nel difendere il suo amico Pompozzi, a cui Ceriscioli ha assegnato un incarico pagato dai cittadini della Regione per 41.000 euro, ma ho il dubbio che questa scelta possa essere dettata  da riconoscenza da chi ha aiutato lo stesso Alessandrini a diventare vice segretario regionale del Pd, appoggiando il candidato Gostoli, uomo di Ceriscioli”.

E dato che Alessandrini ironizzava sul ruolo di Andrea Putzu in Parlamento, Balestrieri consiglia “di non dare lezioni sugli incarichi nelle istituzioni, visto che Alessandrini è presidente della Steat, pagato anche dai cittadini della provincia di Fermo, con uno stipendio di quasi 15.000 euro annui, escludendo le spese di rimborso per viaggi e di mandato come previsto dallo Statuto”.

Per concludere, il leader provinciale di Fratelli d’Italia contesta al Pd che “se Porto Sant’Elpidio è arrivata alla situazione attuale, è per la loro leggerezza e incapacità politica di non dare importanza ai territori; mai potrò digerire l’assenza del governatore Luca Ceriscioli al consiglio comunale aperto della nostra città; come può un governatore di una regione essere assente ad un argomento così importante per la seconda città della provincia di Fermo? Io ringrazio quella parte di cittadini che nonostante tutto si rimbocca le maniche e volta pagina, ringrazio chi con umiltà vuole dare un cambio di rotta a Porto Sant’Elpidio ed infine ringrazio loro con queste uscite dì così basso profilo; continuino così, la strada e’ giusta per arrivare ai minimi storici in tema di consensi”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X