fbpx
facebook twitter rss

Il comitato Unicef fermano celebra i trent’anni dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza

FERMO - Evento celebrativo il 20 novembre alla Sala dei Ritratti alle ore 9.30
Print Friendly, PDF & Email

Il comitato regionale Marche Unicef

Per ribadire i diritti dei bambini e degli adolescenti, per non dimenticarli e soprattutto per averli sempre presenti e ricordarli, non solo nei momenti attuali, ma sempre. In occasione della giornata internazionale dedicata ai bambini ed agli adolescenti , mercoledì 20 novembre, dalle ore 9,30, alla Sala dei Ritratti di Palazzo dei Priori, il nuovo Comitato UNICEF della Provincia di Fermo (formalmente attivo dal 1 gennaio 2019), celebra il trentesimo anniversario dall’approvazione della convenzione Onu sui diritti dei minori.

Dal 1989 ad oggi sono 196 le Nazioni che nel mondo hanno ratificato questo importantissimo documento nel proprio ordinamento giuridico. Tra queste nazioni anche l’Italia nel 1991 ha approvato la Convenzione ONU per i diritti dei minori. La giornata sarà un’occasione per presentare alcuni dati, inerenti le condizioni di vita dei minori nel mondo (in particolare alcuni dati saranno relativi all’ Italia e alle Marche) da parte della Presidente provinciale UNICEF Daniela Alessandrini .

Il Comitato Provinciale Unicef scrive: “alla cerimonia sono state invitate tutte le più alte cariche civili, militari e religiose del territorio al fine di partecipare ad un evento che ha lo scopo di sensibilizzare l’opinione pubblica a livello locale in merito ai principi ispiratori della Convenzione ONU che pongono al centro di tutti gli interventi il rispetto e la tutela dei minori in tutte le fasi della crescita a partire dal concepimento fino alla maggiore età. Un particolare ringraziamento va al Sindaco della Città di Fermo Paolo Calcinaro che fin dalla nascita del Comitato Unicef provinciale ha sostenuto attivamente tutte le iniziative proposte. Un ulteriore ringraziamento va al coordinatore Alessandro Ranieri e a tutto lo staff dell’ATS XIX che a livello intercomunale hanno collaborato per la riuscita di questa iniziativa del 20 Novembre. Iniziativa che quest’anno si svolge in contemporanea in tutti e cinque i Comuni capoluogo di Provincia delle Marche: Pesaro, Ancona, Macerata, Fermo, Ascoli Piceno, coordinati dall’UNICEF regionale presieduto da Italo Tanoni.

La manifestazione di Fermo vedrà il coinvolgimento diretto degli Isc con gli alunni che parteciperanno direttamente alla celebrazione del trentesimo anniversario dall’approvazione della Convenzione ONU attraverso la lettura dei “loro” diritti e eseguendo canzoni sul tema dei diritti. Una celebrazione – ricorda infine il Comitato Unicef provinciale di Fermo – che vuole sottolineare quanto sia importante coinvolgere i ragazzi a diventare protagonisti del loro tempo e della loro vita, così come è importante la partecipazione degli adulti per aiutare concretamente e con costanza i minori a crescere per un mondo migliore perché oggi in gioco c’è un diritto fondamentale che tutti dobbiamo tutelare ed è il diritto al futuro” .

Sostieni Cronache Fermane

Cari lettori care lettrici,
da diverse settimane la redazione di Cronache Fermane lavora senza sosta per fornire aggiornamenti precisi, affidabili e in tempo reale sull’emergenza Coronavirus e molto altro. Impieghiamo tutte le nostre forze senza ricevere alcun finanziamento pubblico destinato all’editoria. Sappiamo che, adesso più che mai, l’informazione è fondamentale per la nostra comunità: per questo continuiamo a lavorare a pieno ritmo, più del solito, per assicurare un servizio puntuale e professionale. La situazione attuale ha comportato inevitabilmente una forte riduzione di quei contratti pubblicitari che ci hanno consentito in questi 4 anni di attività di offrirti un servizio gratuito. Se apprezzi il nostro lavoro e ritieni che sia importante conoscere quanto accada sul tuo territorio, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento senza precedenti.
Grazie

Puoi donare un importo a tua scelta tramite bonifico bancario, carta di credito o PayPal.

Scegli il tuo contributo:

Oppure tramite Bonifico Bancario, inserendo come causale "erogazione liberale":

  • IBAN: IT67V0311169451000000003233
  • Intestatario: CF Comunicazione S.r.l.s. - Banca: UBI Banca S.p.A


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X