facebook twitter rss

Nike Fermo di nuovo
oltre regione: a Foligno la
Coppa Italia Amatori

PUGILATO - Una tre giorni, dal 6 all'8 dicembre prossimo, che vedrà l'associazione sportiva del presidente Luciano Romanella tra i protagonisti organizzativi della prestigiosa kermesse che in terra d'Umbria conterà la bellezza di ben 150 incontri
Print Friendly, PDF & Email

I protagonisti della conferenza di stamane in terra umbra, al centro Luciano Romanella

 

FOLIGNO (PG) – Questa mattina, presso la Sala Pio La Torre del Palazzo Comunale, si è tenuta la conferenza stampa di presentazione dell’evento sportivo di boxe amatoriale “Coppa Italia Amatori Gym Boxe” e dell’evento collaterale dello Show Cooking & proiezione del docufilm Butterflay, in programma il 6-7-8 Dicembre 2019.

Al tavolo dei lavori erano presenti Decio Barili, assessore allo sport e cultura; Marco De Felicis, consigliere comunale; Fausto Rocco, delegato Fpi-Coni per la provincia di Fermo; Luciano Romanella, già assessore allo sport del comune di Fermo ed ora presidente della Asd Nike Boxe Fermo; Emanuele Renzini, direttore tecnico della nazionale femminile Fpi; Francesco Spano, organizzatore dell’evento.

Presente anche la folignate Maria Moroni, prima donna pugile tesserata alla Fpi e prima campionessa europea professionista dei pesi piuma che ha portato i saluti di Giovanni Di Leo, coordinatore del settore amatoriale Fpi e presidente del comitato Fpi Piemonte; Nazzareno Mela, delegato Regionale Fpi e Claudio Appolloni, maestro di boxe e responsabile della Asd Boxe Foligno.

Una tre giorni di sport ed eventi – commenta il fermano Luciano Romanella- questo evento è importante anche per la valorizzazione del turismo sportivo. In città sono previste circa 500 persone tra atleti amatoriali e familiari al seguito”.

“ L’evento sportivo si svolgerà presso la palestra Nazzareno Gubbini dell’Istituto Statale Gentile Da Foligno che, per la precisione, è una scuola media – commenta l’assessore Barili – questa scelta è stata ponderata proprio per dare un forte messaggio che il pugilato è uno sport rivolto a tutti. Fin da subito abbiamo creduto in questo progetto e siamo certi che nel prossimo anno daremo spazio ad un’ importante riunione pugilistica”.

Il 7-8 Dicembre 2019, presso la palestra Nazzareno Gubbini verranno allestiti due ring e saranno previsti circa 150 confronti. Tra le sedici corde saliranno pugili amatori, non agonisti, con la grinta di boxare da veri pugili.

Gli incontri di sabato si svolgeranno dalle ore 10/13 e nel pomeriggio dalle ore 15/19, mentre la domenica dalle ore 9/13.

E’ un torneo open a livello nazionale dove il contatto è controllato. Nelle tre riprese da un minuto ciascuna (con un minuto di riposo tra una ripresa e l’altra) si potrà ammirare l’abilità tecnico/tattiche acquisite, ovvero la scherma pugilistica; non è previsto il ko.

Si indosseranno regolari guanti da 10 once, omologati dalla Fpi, il caschetto protettivo per la nuca, oltre al paradenti.

 

I partecipanti, uomini e donne, sono suddivisi in:

 

Categorie di età:

JUNIOR anni 13 compiuti /17 fino al compimento al 18° anno

SENIOR anni 18 compiuti /35 da compiere nell’anno

MASTER anni 36 compiuti /50 da compiere nell’anno

OVER anni 51 compiuti /65 da compiere nell’anno

 

Categorie di peso:

kg 45/55 ; kg 55/65 ; kg 65/75 ; kg 75/85 ; kg + 85

 

Lo show cooking è stato presentato dall’organizzatore dell’evento Francesco Spano: “Alle ore 20:00 di venerdì 6 Dicembre si svolgerà il primo dei due eventi collaterali – commenta Spano – ovvero lo show cooking della food blogger marchigiana Daniela Rinaldi (A tavola da Daniela) e dello chef Matia Cugnigni di Rapagnano (FM) che sveleranno cucine adatte agli sportivi e al mangiar sano. Interverranno i ragazzi e ragazze della Fattoria Sociale Montepacini di Fermo”.

Il consigliere comunale Marco De Felicis ed Emanuele Renzini, direttore tecnico della nazionale femminile Fpi hanno presentato la proiezione del docufilm Butterflay:

“Alle ore 21:00 inizierà la proiezione del docufilm Butterfly, la storia di Irma Testa, la prima azzurra a partecipare ad una Olimpiade (Rio 2016). E’ un documentario dalla grande forza narrativa dei registi Alessandro Cassigoli e Casey Kauffman. Butterfly è la storia di una ragazza che insegue un sogno compiendo grandi sacrifici per raggiungerlo, ma che lo vede infrangesi e per questo entra in crisi. Sarà poi in grado di trasformare quella crisi in un nuovo punto di partenza”.

Oltre ad Irma e ai registi del docufilm, alla tre giorni saranno presenti anche altri personaggi.

 

PROGRAMMA PUGILISTICO

Coppa Italia Amatori Gym Boxe

 

Sabato 7 Dicembre 2019 – ore 10/13 – ore 15/19

Palestra “Nazzareno Gubbini”

dell’Istituto Statale Gentile Da Foligno

 

Domenica 8 Dicembre 2019 – ore 9/13

Palestra “Nazzareno Gubbini”

dell’Istituto Statale Gentile Da Foligno


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti