facebook twitter rss

Natale sangiorgese, work
in progress per ‘accendere le luci’
tra novità e conferme

PORTO SAN GIORGIO - Stamane in piazza Matteotti sono iniziati i lavori per decorare il tradizionale albero. Contestualmente si sta lavorando su viale Buozzi per installare le luminarie
Print Friendly, PDF & Email

Work in progress per il Natale sangiorgese. Corsa contro il tempo per accendere le luci il primo dicembre. Stamane in piazza Matteotti sono iniziati i lavori per decorare il tradizionale albero. Contestualmente si sta lavorando su viale Buozzi per installare le luminarie.

L’amministrazione comunale, presentando il cartellone degli eventi, ha rimarcato che quest’anno si investirà molto proprio sulle luci prevedendo anche delle installazioni a terra. Saranno queste una novità assoluta per la città che vuole caratterizzarsi per una offerta natalizia diversa da quella di altri Comuni vicini. Ecco allora lo scivolo per gli slittini lungo 50 metri, la via dei presepi in corso Castel San Giorgio. E ben due presepi viventi in programma l’8 ed il 29 dicembre. A Fermo il Natale è addirittura iniziato prima. Domenica scorsa per la precisione, anche se le temperature di questi giorni non fanno certo pensare al classico Natale innevato. E se a Fermo è tornata la pista di ghiaccio a Porto San Giorgio torneranno le fontane danzanti il 21 e 22 dicembre. E poi gli spettacoli in giro per le vie del centro e le iniziative messe in campo dai commercianti che credono in questa periodo dell’anno per risollevare un po’ le sorti del settore.

Sa.Ren.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti