facebook twitter rss

‘Il potere dell’empatia’, lo spettacolo
filosofico musicale targato
Popsophia a ‘La Grande Sfida’

PORTO SAN GIORGIO - L'appuntamento è al teatro comunale, domani, alle ore 21
Print Friendly, PDF & Email

Il Philoshow

Perché sei un essere speciale, ed io avrò cura di te. La ‘Cura’ è forse il brano più celebre di Franco Battiato, con le parole del filosofo Manlio Sgalambro, sulla capacità umana del prendersi cura, di proteggere l’altro ‘dalle paure e dalle ipocondrie’. Questa canzone sarà al centro del nuovo spettacolo filosofico musicale prodotto da Popsophia  ‘Il potere dell’Empatia. Da Epicuro a Battiato’  che va in scena domani alle ore 21 al teatro di Porto San Giorgio, con ingresso gratuito”. E’ quanto comunicano proprio da Popsophia nell’ambito della ricca programmazione dell’evento sulle dipendenze ‘La Grande Sfida‘ che vedrà nello spettacolo filosofico musicale il culmine della serata. 

Lucrezia Ercoli

Un viaggio ideato dalla direttrice artistica Lucrezia Ercoli, tra filosofia, musica, letteratura, cinema e mass media con le esecuzioni della band Factory e i video del regista Marco Bragaglia. L’ospite della serata sarà il filosofo Simone Regazzoni, che presenterà in anteprima alcuni temi del suo nuovo libro dedicato alla filosofia dell’allenamento, filosofia carnale a partire dal corpo vissuto.

Il miglior medico è quello che è anche filosofo’, ha scritto Galeno, padre della medicina antica. D’altronde, i prodotti televisivi e cinematografici ambientati nel microcosmo ospedaliero o una comunità terapeutica, da Patch Adams a Grey’s Anatomy, da In Treatment a Dottor House, toccano spesso tematiche care alla filosofia”.

“La filosofia non è una disciplina astratta o accademica. Fin dall’origine, è una forma di terapia per tutti, un modo di prendersi cura di sé e degli altri, un aiuto per costruire l’arte della vita – ha spiegato Lucrezia Ercoli – Lo spettacolo sarà un corpo a corpo con le nostre emozioni e con le nostre fragilità”. Alla ricerca di una nuova filosofia come cura di se stessi e degli altri, a partire da quello che la filosofa Edith Stein definiva ‘il problema dell’empatia‘. All’inizio del Philoshow presenteremo il libro ‘Kristine Love – Amore Nero’, scritto da Andrea Pellegrini con il dottor Gianni Giuli, coordinatore dei servizi sociosanitari regionali per le dipendenze dell’Asur Marche e referente scientifico del convegno (assieme a Riccardo Sollini). Giuli in questi giorni ha subìto proprio un’aggressione mentre era al lavoro, al Sert di Macerata: a Giuli vanno allora i migliori auguri di pronta guarigione da tutta l’associazione culturale Popsophia”.

“Il Philoshow concluderà il convegno ‘La Grande Sfida – dipendenze e azzardo patologico, prospettive di cura e prevenzione nelle Marche’, organizzato da Orme (Organizzazione Regione Marche Enti Accreditati) col patrocinio della Regione Marche, dell’Asur, del Comune di Porto San Giorgio e della Provincia di Fermo”. Nell’organizzazione l’associazione onlus La Speranza, la Croce bianca, la Ama Aquilone.

Philoshow

Factory

Simone Regazzoni

 

Conoscere le dipendenze per sconfiggerle, ‘La Grande Sfida’ con il convegno a teatro


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti