facebook twitter rss

Torna “Svicolando fra Presepi a Fermo”: il concorso di arte presepiale organizzato dalla Contrada San Martino e dalla Parrocchia di San Domenico

FERMO - Quattro saranno i vincitori: il primo, il secondo, il terzo classificato ed il presepe che avrà ricevuto più “like” nei profili social (Facebook e Instagram) della Parrocchia e della Contrada. Le iscrizioni dovranno pervenire entro l’8 dicembre
Print Friendly, PDF & Email

 

Torna per il secondo anno consecutivo “Svicolando fra Presepi a Fermo”, il concorso di arte presepiale organizzato dalla Contrada San Martino e dalla Parrocchia di San Domenico. Curiosa ed invitante “l’unica” regola da rispettare: i partecipanti al concorso dovranno allestire un presepe (completo o anche una semplice natività) da esporre alle finestre che si affacciano sui vicoli della città, visibili dai passanti.

Quattro saranno i vincitori: il primo, il secondo, il terzo classificato ed il presepe che avrà ricevuto più “like” nei profili social (Facebook e Instagram) della Parrocchia e della Contrada. Le iscrizioni dovranno pervenire entro l’8 dicembre 2019, così da permettere agli organizzatori di realizzare una piantina della città con sopra indicati i punti dove trovare i presepi. In questo modo tutti coloro che vorranno passeggiare per gli splendidi vicoli della città di Fermo, sapranno anche dove trovare una bellezza in più. Soddisfatti il parroco di San Domenico, don Michele ed il priore della Contrada San Martino, Renato Montagnoli, entrambi felici del fatto che per il secondo anno si sia riusciti a proporre un concorso che metta al centro il momento della nascita del Salvatore, contribuendo così a rafforzare il vero senso del Natale. Di seguito le date da ricordare: 8 dicembre, data ultima per iscriversi; 24 dicembre, giorno entro il quale esporre il presepe; 6 gennaio, data della premiazione. Info ed iscrizioni: Maria Vittoria (393402879292), Agnese (393662596698). FB: Contrada San Martino, Parrocchia San Domenico.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti