fbpx
facebook twitter rss

LETTERA AL DIRETTORE
“Grazie di tutto, caro Mario Rossetti”,
il ricordo di Luigi Rocchi

FERMO "A sei anni dalla sua scomparsa, un uomo umile e modesto che non perdeva l'occasione di dimostrare la persona fantastica che era. Ha passato la gran parte della propria vita tra Radio Fermo Uno e la Fermana"
Print Friendly, PDF & Email

Mario Rossetti

Riceviamo e pubblichiamo la lettera di Luigi Rocchi

“A 6 anni dalla scomparsa del compianto Mario Rossetti, è impossibile non ricordarsi dei numerosi momenti vissuti insieme a lui, che se anche non lo vedevi sapevi che dall’altro lato del microfono c’era lui: a tenerti compagnia, a vivere le partite della Fermana insieme a te, a farti godere la città di Fermo al meglio.

Un uomo umile e modesto che non perdeva l’occasione di dimostrare la persona fantastica che era. Ha passato la gran parte della propria vita tra Radio Fermo Uno e la Fermana dando tutto quello che poteva dare: tempo, forze e fedeltà. Per tutto questo mi sento di dire, grazie di tutto Mario”.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X