facebook twitter rss

Montegiorgio di poker ferisce,
Atletico Porto Sant’Elpidio perisce

SERIE D - L'undici di Gabriele Baldassarri espugna il campo di Pineto con un convincente 1-4, purtroppo è invece amaro l'esordio dei biancoazzurri al "Montevidoni" di Sant'Elpidio a Mare, dove escono battuti con un sonoro 0-4 nel derby regionale contro il Matelica
Print Friendly, PDF & Email

Gabriele Baldassarri, allenatore del Montegiorgio

 

di Paolo Gaudenzi

FERMO – Atletico Porto Sant’Elpidio contrapposto in casa nel derby dai contorni regionali contro il Matelica, Montegiorgio  impegnato di suo sul fondo interno del Pineto.

Questo il programma di giornata, precisamente la quattordicesima di calendario, per le due compagini fermane inserite nel girone F della quarta serie nazionale. L’undici di Eddy Mengo cade pesantemente per 0-4, con lo stesso risultato, edulcorato da un gol della bandiera abruzzese, c’è però la bella impresa corsara del Montegiorgio.

In classifica Montegiorgio consolidato al’interno dei play off con 25 punti, l’Atletico con 17 scivola invece a ridosso della fascia contrapposta, quella play out, ,da questa sera distante appena un punto.

Il trainer dell’Atletico Porto Sant’Elpidio, Eddy Mengo

SANT’ELPIDIO A MARE – Per il girovago Atletico Porto Sant’Elpidio la casa-madre di giornata, in attesa della sistemazione logistica rivierasca che sarà adeguata agli standard della categoria agli inizi del nuovo anno, il teatro domestico pomeridiano è stato l’impianto “Montevidoni” di Sant’Elpidio a Mare.

IL TABELLINO

Le formazioni di partenza

ATLETICO PORTO SANT’ELPIDIO 0: Gagliardini, Nicolosi, Manoni, Monserrat, Frinconi, Fermani, Miccoli, Borgese, Morazzini, Maio, Cuccù. A disposizione: Giachetta, Faini, Mandolesi, Marcantoni, Ruzzier, Gelsi, Mancini, Mazzieri, Marzio. All. Eddy Mengo

MATELICA 4: Urbietis, Visconti, De Luca, Croce, Pupeschi, De Santis, Bugaro, Bordo, Tomassini, Moretti, Barbarossa. A disposizione: Amoroso, Demoleon, Rinaldi, Barbetta, Peroni, Valenti, A. Di Renzo, Severini, S. Di Renzo. All. Gianluca Colavitto

ARBITRO: Domenico Mallardi di Bari, Gennantonio Martone di Monza e Andrea Manzini di Voghera

RETI: 16′ rig. Leonetti, 21′ e 40′ Tomassini, 78′ Rinaldi

LA CRONACA

Le marcature dei biancorossi maceratesi si aprono con il rigore trasformato da Leonetti, procurato da Peroni. Il Matelica si ripete poco dopo, grazie a Tomassini lesto a deviare in rete di testa un angolo calciato da Rinaldi. Sul finire di tempo il nuovo centro di Tomassini, per la doppietta personale dello stesso ed un risultato netto che manda le squadre negli spogliatoi.

Un minimo barlume di speranza, se non altro proiettato alla caccia del pari, il Porto Sant’Elpidio ce l’avrebbe dalla superiorità numerica scaturita dal rosso sventolato a Peroni per doppio giallo. Invece ad andare in rete per la quarta e definitiva marcatura di giornata è ancora una volta la compagine di mister Gianluca Colavitto, al 78′ a perforare la rete biancoazzurra per la quarta volta con Rinaldi.

 

 

PINETO (TE) – Al comunale teramano “Pavone” è Montegiorgio show, con l’affilato e tipico 4-3-3 di Gabriele Baldassarri ad avere ragione, per gioco e punteggio, del collettivo locale alla vigilia del fischio d’inizio distante appena un punto di classifica. Con un Titone dato per trasferito alla Recanatese, e comunque a scontare l’ultima giornata di squalifica, terminali d’attacco confermati in Nasic, Marchionni e Nepi.

IL TABELLINO

Le formazioni di partenza

PINETO 1: Shiba, Cisse, Pepe, Speranza, Marini, Acquadro, Amadio, Bianciardi, Sarritzu, Festa, Alessandro. A disposizione: Amadio, Orlando, Pierpaoli, D’Angelo, Massa, Martella, Camplone, Perini, Palumbo. All. Paolo Rachini

MONTEGIORGIO 4: Mercorelli, Lattanzi, Di Nicola, Omiccioli, Ferrante, Baraboglia, Marchionni, Trillini, Nasic, Albanesi, Mariani. A disposizione: Marani, Alighieri, Nepi, Zancocchia, Tempestilli, Gnaldi, Pampano, Rozzi, Aloisi. All. Gabriele Baldassarri 

ARBITRO: Sergio Palmieri di Conegliano, Edoardo Salvatori di
Tivoli e Mirko Gizzi di Ciampino

RETI: 39′ e 68′ Mariani, 75′ Nepi, 87′ Aloisi, 93′ Massa

LA CRONACA

Prime battute di gara subito all’insegna del gioco ospite. Una supremazia a creare diverse occasioni da rete ma a dare però i primi frutti concreti solo in coda alla frazione di sfida di partenza, quando Marchionni scodella dalla sinistra una palla appoggiata all’indietro per il vincente rimorchio di Mariani, è l’1-0.

Nella ripresa le altre realizzazioni di giornata. Aloisi entra in area attirando su di se il fallo di Shiba, rigore trasformato ancora una volta da Mariani. Albanesi parte poi lesto in campo aperto allargando per Rozzi, a sua volta a servire repentino Nepi: attaccante che non si fa pregare nel depositare in rete il tris. Il poker arriva a cavallo della sirena, con il subentrato Aloisi che di destro perfora l’estremo Shiba per la quarta volta. Nel cuore del recupero il gol della bandiera pinetina, realizzato da Massa.

 

 

 

Articolo correlato: 

Il Montegiorgio stoppa la prima, l’Atletico Porto Sant’Elpidio prolunga le amarezze


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti