facebook twitter rss

Fermana Berretti, è pari
nel derby con la Samb

CALCIO - Vantaggio canarino poi il pareggio e l'allungo rossoblù. Il definitivo 2-2 sull'erba di Martinsicuro arriva in mischia
Print Friendly, PDF & Email

MARTINSICURO (TE) – Oltre 95 minuti vibranti e di grandi emozioni quelle del derby Berretti disputato a Martinsicuro e che ha visto la Fermana non mollare mai la presa e continuare la propria striscia positiva, impattando in pieno recupero una gara che non avrebbe assolutamente meritato di perdere.

SAMBENEDETTESE 2: Vento, Mariani, Marcatilli, Domizi, Nervini, Magliulo, Calvaresi (72’ Mosca), Rango (88’ Polito), Rea (91’ Rossi), Malandruccolo (72’ Gagliardi), Medori. A disp. Stefano, Caione, Chiavitti, Silvestre, Pompei, Ali, Ronci, Toscani. All. Alfonsi

FERMANA 2: Badioli, Cifani, Bartoli, Coltorti, Confaloni (88’ Piersanti), Micheli (57’ Vitali), Alla, Monaco (57’ Paccamiccio), Cardinali, Giorgio, Sardo (57’ Ouardi). A disp. Bonifazi, Zokou, Rossi, Conio, Crivellin, Grandi. All. Mercanti

ARBITRO: Paoloni di Ascoli Piceno

RETI: 16’ Cardinali, 29’ Rea, 38’ Marcatilli, 93’ Giorgio

NOTE: ammoniti Coltorti, Sardo, Vitali, Rango, Medori. Espulgo al 53’ Magliulo per doppia ammonizione

LA CRONACA

Canarini propositivi fin dai primi minuti e meritato vantaggio che arriva intorno al quarto d’ora con lo splendido spunto sulla destra di Cardinali, che si libera di un avversario e deposita in rete con un tocco perfetto. Fermana che sembra in controllo (da segnalare anche un palo colpito dalla lunga distanza) ma il pari arriva intorno alla mezz’ora con Rea: il suo è un tiro insidioso e con una parabola sporca che sorprende Badioli.

Passano pochi minuti e arriva il sorpasso rossoblù: punizione battuta in fretta sulla destra, cross profondo di Mariani, la difesa non riesce ad allontanare e sulla sinistra arriva il mancino vincente di Marcatilli. La Fermana ha rabbia e in birra in corpo e nella ripresa si assiste ad una spinta continua gialloblù, con la Samb anche in 10 per il doppio giallo rimediato da Magliulo. In più di una circostanza Vento è decisivo nel salvare la propria porta nelle innumerevoli occasioni avute. Proprio quando sembra tutto finito ci pensa Omar Giorgio in mischia a sigillare un pari importante per morale e classifica dei canarini.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X