facebook twitter rss

All’Open d’Italia i
portacolori de Il Dojo

JU JITSU - Mattia Cruciani ed Alessio Ciccoli quali rappresentanti delle Marche e del sodalizio di Montegiorgio al prestigioso appuntamento tricolore che ha trovato luogo nel week end scorso al Palacus di Genova. Nel capoluogo ligure sono giunti circa 550 atleti da ogni angolo della Penisola
Print Friendly, PDF & Email

MONTEGIORGIO – Due degli atleti del “Il Dojo” sono stati selezionati per partecipare, sabato 7 e domenica 8 dicembre, al Palacus di Genova, dove la Fijlkam ha organizzato, con il patrocinio della Regione Liguria, del Comune di Genova ed il Coni, l’Open d’Italia, manifestazione a fungere da metaforico fiore all’occhiello del 2019 per quanto riguarda il ju jitsu.

Nel capoluogo ligure circa 550 gli atleti (dai giovanissimi ai master) che hanno difeso i colori di 50 società provenienti da 12 regioni (Liguria, Marche, Piemonte, Lombardia, Emilia Romagna, Toscana, Umbria, Lazio, Puglia, Campania, Sicilia e Sardegna). Inoltre sono state presenti due compagini della Slovenia e Belgio.

Molto ambito il trofeo internazionale del calendario Fijlkam, dove hanno partecipato all’evento numerosi campioni italiani in carica, e che gli atleti hanno affiancato la Kuden Goshin Ryu di Rieti, associazione capitanata dal maestro Giuliano Spadoni, responsabile nazionale settore Ju Jitsu Csen & Area agonistica nazionale.

A difendere i colori marchigiani e del Dojo stesso gli atleti Mattia Cruciani e Alessio Ciccoli, che malgrado l’altissimo livello tecnico e agonistico sono riusciti a salire a podio.

Il 3° posto aggiudicato, sofferto e meritato con la medaglia di bronzo per entrambi, Alessio Ciccoli per i 50kg cat,Esordienti B, Mattia Cruciani per i 60kg cat:Esordienti B. Grandissima la soddisfazione per i vertici de “Il Dojo”, che nel 2019 hanno raccolto tantissimi successi per il settore agonistico, e che sono già in attesa del Campionato Nazionale Ju Jitsu Csen che si terrà a Savona a fine febbraio 2020.

p. g. 

 

Fotogallery


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X