facebook twitter rss

Bando per le periferie:
lo skatepark di Lido Tre Archi
si avvicina, aggiudicati i lavori

FERMO - Il sindaco Calcinaro: “Una struttura d’avanguardia regionale”. Indetta anche la gara per una nuova struttura polifunzionale a Casabianca
Print Friendly, PDF & Email


“Sono stati aggiudicati i lavori per la realizzazione dello skatepark a Lido Tre Archi, che verranno eseguiti dalla società Adriatica di Fano. Intervento, che rientra nel più ampio e generale progetto di riqualificazione urbana, sociale e culturale di Lido Tre Archi, con cui verrà realizzata una struttura sportiva che potrà aggregare i più giovani, chi pratica questa disciplina e tanti appassionati”. E’ l’annuncio dell’amministrazione comunale fermana con, in testa, il sindaco Calcinaro.

“L’area fungerà da importante punto di ritrovo e aggregazione per i giovani e meno giovani che praticano le discipline sportive su rotelle: la scelta degli elementi che compongo lo skatepark permetterà un utilizzo molto ampio, facilitando gli utilizzatori alle prime armi e stimolando quelli più esperti e, vista la sua posizione, l’area si presterà ad accogliere anche eventi sportivi, corsi e manifestazioni. Lo skatepark si svilupperà per una superficie di circa 800 mq di pavimentazione a cui si aggiungerà tutta l’area esterna.

“Una bella notizia per Fermo, per i suoi ragazzi e per Lido Tre Archi – ha detto il sindaco Paolo Calcinaro – che avranno una struttura d’avanguardia regionale. Questo è doppiamente importante sia per dare un segnale forte, tra gli altri che stiamo già dando ai nostri ragazzi e un altro per questo quartiere: approfitto per ringraziare le forze dell’ordine per i forti segnali che stanno dando per far capire che nel futuro c’è poco spazio per chi vuole portare i propri traffici illeciti nella costa fermana. Parimenti è cominciato anche il procedimento d’appalto per Casabianca per una struttura polivalente che non solo andrà a riqualificare la zona nei pressi di via Pazzi ma che sarà punto di aggregazione per abitanti e associazioni presenti, di cui prevediamo l’inizio dei lavori a primavera. Per lo skate park, tempo permettendo, prevediamo l’inizio dei lavori dopo le vacanze natalizie per avere la struttura pronta già per i mesi estivi”.

“Si entra nel vivo degli interventi di riqualificazione a Lido Tre Archi – ha detto l’assessore ai lavori pubblici Ingrid Luciani – così come è partita la gara per Casabianca che si inserisce nel programma di riqualificazione. Dunque, interventi di grande importanza per la nostra costa”.
“Come si ricorderà il Comune di Fermo – aggiungono dall’ente – ha partecipato al bando di riqualificazione delle periferie nel 2016, partecipando con uno studio di fattibilità tecnico-economica sull’intera area del quartiere di Lido Tre Archi, per realizzare interventi nell’ambito della riqualificazione delle infrastrutture e del decoro urbano, aumentando la sicurezza territoriale e potenziando i servizi nel sociale, nella cultura e nello sport per un investimento complessivo di 8.607.520 euro. Lo scorso anno il sindaco aveva firmato l’aggiornamento della convenzione con la Presidenza del Consiglio dei Ministri, proprio su questo programma straordinario di intervento per la riqualificazione urbana e la sicurezza delle periferie dei Comuni capoluogo di provincia”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X