facebook twitter rss

Aree verdi, arriva
il maxi intervento

PORTO SAN GIORGIO - Piantumazioni, fiori, giochi, attrezzi fitness e punti sosta. Individuate ben sette zone cittadine, da nord a sud, oggetto di rinnovata attenzione per un impegno di spesa complessivo pari a 60mila euro
Print Friendly, PDF & Email

L’assessore Massimo Silvestrini ed il sindaco Nicola Loira

Le aree verdi della città si rifanno il look. La Giunta ha approvato una serie di interventi di riqualificazione che riguardano sette spazi cittadini, da nord a sud, per un investimento complessivo di 60 mila euro” rendono noto dal municipio rivierasco.

“La pinetina Salvadori (12.000 metri quadri di superficie tra il lungomare e viale della Vittoria) avrà uno spazio destinato allo sport all’aria aperta con l’istallazione di attrezzature per il fitness – proseguono dalla giunta guidata dal sindaco Nicola Loira -. L’area, secondo il progetto definitivo redatto dall’Ufficio tecnico comunale, vedrà il montaggio sul fondo di varie attrezzature: una a gabbia, parallele, una scaletta con percorso a pioli, una panca orizzontale, un attrezzo per back trainer, uno double e uno tipo scaletta verticale, tutti per lo svolgimento di esercizi di sollevamento, trazione e sospensione. Saranno inoltre installate delle piccole panche per la seduta di riposo poste nei pressi delle strutture. Nell’ottica dell’intervento saranno sistemati anche due gruppi di panche con tavolo in legno lamellare, per favorire la sosta, i pic nic estivi e la socializzazione serale di famiglie e anziani. All’ingresso della pinetina sarà installato un cartello con la segnalazione e la spiegazione degli attrezzi che si potranno utilizzare”.

In piazza Gaslini si prevede l’installazione di un’altalena a due posti su tappeto antitrauma, in piazza Marinai d’Italia verrà collocato un gioco a molle e una giostrina.

In piazza Dante Alighieri si prevede la sistemazione di uno scivolo su un tappeto antitrauma e due giochi a molle. Altri due giochi in arrivo in piazza Manzoni così come in piazza Napoli (giostrine e “molle”). In viale Cavallotti (tratto ovest), si legge nel relativo atto deliberativo, verranno effettuate opere di piantumazione di aiuole tra le vie Boni e Oberdan. Si è inoltre scelto di ripiantumare 11 alberi di cercis e completare le essenze già esistenti creando, con la loro colorazione e fattezza un’alternanza cromatica molto particolare e suggestiva, soprattutto in primavera e in estate con i loro boccioli rosso-viola. Per ricreare simmetria si piantumeranno dei cespugli fioriti di lantana camara e rose in due punti delle aiuole per riempire spazi e creare colore.

Aggiunge l’assessore ai Lavori pubblici Massimo Silvestrini: “Gli interventi intendono soddisfare le esigenze di tutta la popolazione. Le attrezzature che saranno installate permetteranno una maggiore frequentazione degli spazi rendendoli fruibili da sportivi, piccoli e anziani per una città sempre più a misura di tutti e con un occhio ai turisti”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X