facebook twitter rss

Il dono di Natale della Cna
firmato Montepacini a vescovo e prefetto

FERMO - Il presidente Silenzi e il direttore Migliore: "Siamo felici di aver potuto dare il nostro contributo ad una realtà molto importante del sociale, una vera eccellenza nel suo ambito, il cui operato è riconosciuto a livello nazionale"
Print Friendly, PDF & Email


In vista delle festività natalizie, in questi giorni il presidente Paolo Silenzi e il direttore generale Alessandro Migliore della Cna territoriale di Fermo sono stati ricevuti dall’arcivescovo di Fermo, Rocco Pennacchi, e dal prefetto Vincenza Filippi per il tradizionale scambio di auguri e la consegna di un dono davvero speciale.

“Abbiamo scelto una strenna natalizia che potesse rappresentare la vicinanza della nostra associazione al tessuto sociale ed economico del territorio – spiegano i vertici Cna in una nota stampa – all’arcivescovo e al prefetto abbiamo consegnato il cesto di specialità enogastronomiche preparato dai ragazzi della Fattoria Montepacini di Fermo. Siamo felici di aver potuto dare il nostro contributo ad una realtà molto importante del sociale, una vera eccellenza nel suo ambito, il cui operato è riconosciuto a livello nazionale. E’ un modo per ringraziare questa struttura per ciò che fa e farla conoscere il più possibile. Il nostro ringraziamento anche al direttore Marco Marchetti a cui va un augurio di buon lavoro. Un dono molto apprezzato, sia da monsignor Pennacchio che dal prefetto Filippi, che ha espresso il desiderio di andare a trovare le ragazze e i ragazzi di Montepacini non appena le sarà possibile”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X