facebook twitter rss

Le Farmacie comunali continuano a crescere: acquistato l’ex Perini sport per la nuova sede

PORTO SANT'ELPIDIO - Bilancio positivo per l'azienda, che ha comprato l'immobile sulla Statale per trasferirvi la farmacia comunale 1 di via Belgio
Print Friendly, PDF & Email

di Pierpaolo Pierleoni

Numeri in attivo, fatturato che cresce, un contributo al sociale, prevenzione ed ora anche un investimento importante per continuare a crescere. Positivo il bilancio 2019 delle Farmacie comunali di Porto Sant’Elpidio. A tracciarlo il sindaco Nazareno Franchelluci insieme al Cda, composto dal presidente Marco Traini e dai consiglieri Giovanni Balestrieri e Maria Giuseppina Rieti.

“Un resoconto virtuoso – come rimarca il primo cittadino – il nuovo presidente, come i confermati consiglieri, hanno svolto un eccellente lavoro. Un’eccellenza nei numeri che consente una ricaduta sociale positiva sulla comunità. La più banale è la ripartizione degli utili, che giova alle casse comunali. Grazie a questa positività si finanziano realtà importanti, su tutte i 30.000 euro di sponsorizzazione agli nido comunali, confermati anche quest’anno. E’ una somma che ci consente di mantenere le tariffe invariate”.

La grande novità del 2020 sarà il trasferimento della farmacia comunale 1 di via Belgio a poche decine di metri di distanza, ma sulla Statale Adriatica. “Quando una società vive momenti positivi è giusto continuare ad investire e non cullarsi – prosegue Franchellucci – La società ha firmato il contratto di acquisto dell’immobile ex Perini sport, il locale ora è nostro e nel 2020 si svolgeranno i lavori di ristrutturazione per trasferire la farmacia 1 di via Belgio. Un indubbio vantaggio di visibilità e spazi più ampi per realizzare ulteriori progetti. Voglio ricordare che nel Cda figura anche la parte privata, che detiene un 7% delle quote, rappresentata dalla dottoressa Rieti, che è anche direttrice di una delle farmacie”.

Secondo il presidente della società Marco Traini si chiude un 2019 importante: “Abbiamo poggiato le basi per il futuro. I numeri sono stati soddisfacenti, chiudiamo con un aumento di ricavi ed utili in linea con gli anni precedenti. Ci avviciniamo ai 5 milioni di euro di fatturato. Abbiamo anche predisposto il bando per l’assunzione di 3 farmacisti collaboratori a tempo determinato, da anni non si assumeva personale. Siamo stati attenti al sociale, abbiamo confermato l’impegno di sponsorizzazione del nido comunale e svolto attività di prevenzione, promuovendo 4 mezze giornate con l’Ant per controlli dei nei e della tiroide. Aumenteremo nel 2020, allargando all’ecografia del seno. Tengo a ringraziare tutti i dipendenti per l’eccellente lavoro svolto, molto apprezzato dall’utenza.”.

L’investimento per la nuova sede è costato 368.000 euro.”Si è creata la possibilità di acquistare l’immobile ad un prezzo interessante – aggiunge il presidente Traini – Avremo uno spazio di 400 metri quadrati, il doppio della farmacia 1 attuale. Questo ci darà la possibilità di avviare anche il progetto della farmacia di servizi. Daremo disponibilità all’Asur per svolgere il servizio di prenotazione Cup e stiamo ragionando su altre attività, ad esempio sulla presenza, in alcune giornate e periodi dell’anno, di un infermiere, ad esempio per somministrare vaccini antinfluenzali e praticare medicazioni”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X