facebook twitter rss

Natale nella ‘Fermo Magica’
tra luci architetturali
e spirito di collaborazione (Le Foto)

FERMO - Dall'amministrazione: "La città sempre più nel vivo dell'atmosfera natalizia". Il plauso degli assessori Trasatti, Torresi e Ciarrocchi
Print Friendly, PDF & Email

“Il Natale di Fermo Magica entra sempre più nel vivo. La città risplende da giorni di luci e colori della festa più bella dell’anno con le attrazioni in centro partire dal 24 novembre scorso. Ma è tutta la città, nel suo insieme, a rendere bello e ricco di suggestioni il Natale, grazie alla rinnovata iniziativa delle luci architetturali di Irradia che da giorni, nelle ore notturne, illuminano e danno fascino alle vie e ai quartieri come quelli di Lido Tre Archi, Capodarco, Torre di Palme, Molini Girola, viale Trento, oltre ai consueti monumenti in centro. Un’atmosfera realmente magica grazie agli effetti di luci che si alternano e che danno ai monumenti e alle vie dei profili ricchi di suggestioni quasi ad aumentare lo splendore della loro naturale, in alcuni casi vetusta ma immutata, bellezza”. E’ quanto rimarcano con un comunicato stampa dall’amministrazione comunale.

“Come ogni anno abbiamo voluto che il Natale ed i momenti di festa siano vissuti dalla nostra bella e grande Fermo, nella sua estensione per renderla veramente magica – scrivono, nella nota, gli assessori Francesco Trasatti e Mauro Torresi – e per questo la città dal centro alla periferia brilla dei colori più eleganti e festosi evidenziando i nostri monumenti più rappresentativi e nelle vie, senza dimenticare le iniziative del Natale nei quartieri che brillano per vivacità, partecipazione e numero di eventi, a sottolineare la felice e sempre proficua collaborazione con le associazioni. Infatti non ci sono solo le luci e i colori architetturali a fare bello e luminoso il Natale dei quartieri, perché a Lido ad esempio in piazza Bresca sono state accese le luminarie e aperta la Casa di Babbo Natale, il 26 dicembre è in programma la tombolata al centro sociale, il 28 l’aperitivo di auguri, il 29 la caccia al tesoro ed il 31 il veglione di Capodanno. Un ricco calendario di eventi approntato con la collaborazione dell’associazione Mylido e del centro sociale San Michele-Lido-Casabianca.

“E’ stato un piacere rilevare come la nostra idea di diffondere la magia del Natale nei quartieri – ha detto l’assessore Alessandro Ciarrocchi – sia stata così recepita dalle varie associazioni e centri sociali: così come abbiamo visto nel caso di Lido di Fermo uno o più iniziative che hanno coinvolto centinaia di persone sono state molto apprezzate. Spero quindi che questa scelta venga ripetuta nel futuro permettendo di estendere la festività nei vari quartieri”.

Prenderà il via invece il 27 dicembre, forte del successo delle scorse edizioni, la Maratona del Sorriso, pomeriggio di animazioni per bambini, curate dall’associazione Sorriso Animazione, che ogni anno – concludono dal Comune – riscuote sempre grande partecipazione e apprezzamento grazie ad un calendario di incontri itinerante per la città a partire dalle ore 17: il 27 dicembre, al centro sociale Campiglione, il 29 al centro sociale Caldarette Ete, il 2 gennaio al centro sociale San Marco, il 3 gennaio al centro sociale di Lido di Fermo, il 4 al centro sociale Salvano e l’11 gennaio al centro sociale Montone. Insomma, un fitto programma di eventi che copre l’intera città, con tutti i suoi quartieri protagonisti assoluti del Natale”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X