facebook twitter rss

Provinciale Elpidiense: arrivano attraversamenti rialzati
per ridurre velocità e incidenti

PORTO SANT'ELPIDIO - Nuove misure per limitare l'andatura dei veicoli e i rischi per i pedoni nella zona di confine con Sant'Elpidio a Mare
Print Friendly, PDF & Email

Arrivano attraversamenti pedonali rialzati e dossi sulla provinciale Elpidiense. Li avevano richiesti congiuntamente i sindaci di Sant’Elpidio a Mare e Porto Sant’Elpidio, Alessio Terrenzi e Nazareno Franchellucci, per migliorare la sicurezza stradale nella zona di confine tra i due Comuni, teatro tra l’altro di un tragico investimento, costato la vita ad un uomo un anno e mezzo fa.

I due comuni avevano chiesto alla provincia di realizzare ben due attraversamenti rialzati, a distanza di poco più di cento metri l’uno dall’altro, lungo il rettilineo, ed un terzo sulla provinciale Corvese, che sbocca proprio sulla Elpidiense. Manufatti che, oltre a garantire un passaggio più sicuro ai pedoni, obbligherebbero i veicoli a ridurre la velocità. La Provincia ne ha autorizzato per il momento uno, mentre per il secondo si valuteranno possibili alternative da concordare tra i tre enti.

Si è così proceduto ad affidare l’incarico per i lavori e la fornitura delle attrezzature necessarie a due aziende della zona. Una avrà il compito di realizzare l’attraversamento rialzato e l’eventuale secondo, l’altra fornirà invece la segnaletica per avvisare adeguatamente gli automobilisti. Con la speranza che l’intervento riesca nell’obiettivo di contenere la velocità ed evitare drammatici incidenti in un tratto dove spesso si viaggia ad andature pericolose.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X